Franciacorta Bellavista dedica un brindisi alla Scala di Milano

E’ tempo di brindisi. Il prossimo sarà per la notte di Capodanno, quello della Prima d’Opera del Teatro alla Scala è stato un Franciacorta Bellavista dell’annata 2012. Un Franciacorta intenso, luminoso e piacevolmente fresco, merito di un’annata insolita caratterizzata da un lungo e fresco periodo primaverile e da un caldo secco estivo.

La dedica di Bellavista

Bellavista ha dedicato il millesimo di vendemmia brut al Teatro alla Scala, seguendo la lunga tradizione, e affidando la creatività del packaging all’ispirazione della Prima dell’Opera che quest’anno ha riportato all’attenzione del pubblico la figura di Andrea Chénier, poeta della Rivoluzione francese.

La Scala di Milano

I colori e le forme del “visual” scelto da Bellavista evocano le vetrate del Café Procope, tuttora esistente a Parigi. Il violoncello rimanda al mondo della musica che per Bellavista è da sempre motivo di ispirazione e condivisione di un mondo che dà spazio al sentimento. “Poesia e libertà”, le parole scelte da Bellavista per ricordare l’intensità di un autore, Umberto Giordano, che fu amato da Giuseppe Verdi e apprezzato da Gustav Malher.

La vendemmia Brut 2012

E’ stata un’annata dai risvolti emozionanti. Il Monte Guglielmo, che sovrasta le colline della Franciacorta, è rimasto innevato fino al 10 maggio. Un fenomeno raro che ha portato a una primavera fresca, capace di compensare l’estate calda, caratterizzata da scarse piogge. Le uve hanno raggiunto una maturazione perfetta, raccolte nel loro massimo splendore. Il risultato è un perlage finissimo, alla vista fortemente luminoso con note di fiori bianchi e frutta candita all’olfatto.

www.bellavistawine.it

 




Dalle sfilate di Milano i migliori look Street Style 2022

,
mercoledì, 13 Ottobre 2021




Driade inaugura la nuova capsule collection: Black is the new Green

lunedì, 22 Febbraio 2021










Il Mercato del Luxury Retailer per Avel Lenttan

,
mercoledì, 10 Giugno 2020







Scappare a NY evitando la quarantena si può, con American Airlines

venerdì, 2 Aprile 2021




L'unicità del Four Seasons di Firenze non ha paragoni al mondo

venerdì, 2 Aprile 2021




Il Direttore Andrea Colombini, ci parla di Lucca International Festival

,
martedì, 1 Giugno 2021