Carlo Cracco, la cucina “creativa” d’eccellenza è arte

Dalla cucina di Gualtiero Marchesi fino a Mastercherf

La carriera di Carlo Cracco inizia nel 1986, nel primo ristorante italiano che ha raggiunto le tre stelle Michelin. Si trasferisce tre anni in Francia, imparando i segreti della cucina d’oltralpe sotto la guida di Alain Ducasse e Lucas Carton. In pochi anni si afferma come uno tra i più conosciuti chef a livello internazionale. Oggi il suo ristorante a Milano, in via Victor Hugo 4, è una meta obbligata per gli amanti dell’alta cucina. “Noi cuochi siamo degli artigiani del gusto,  che creiamo in continuazione nelle nostre cucine dopo tanti esperimenti, ricerche e prove continue per arrivare a ciò che riteniamo perfetto e che ci rappresenti”, questo è il pensiero dello chef che intende il suo lavoro come una sorta di creazione artistica.

L’ispirazione

“Ci lasciamo ispirare da odori, colori, esperienze, viaggi in cui assimiliamo nuovi input e li cataloghiamo nella nostra mente e nel nostro “gusto”. Non è questa arte?”. Una filosofia precisa che anima ogni singolo ingrediente usato nel ristorante di Milano, nato nel 2007. Due sale, circa una sessantina di ospiti, atmosfera elegante e moderna: in questo contesto prende forma la cucina innovativa di Carlo Cracco. La cucina rivisita i piatti tradizionali milanesi, reinventandoli in chiave contemporanea, giocando con i contrasti in una combinazione di sapori assolutamente originale. L’ambiente è esclusivo – a proposito il ristorante vanta 2 stelle Michelin – ed offre una selezione di vini vastissima: oltre 2mila etichette per accompagnare ogni tipo di piatto. Il genio creativo non si esaurisce qui.

Carlo e Camilla

Dallo scorso marzo, infatti, Carlo Cracco collabora nel progetto “Carlo e Camilla in Segheria”. Si tratta di un ambiente multifunzionale da utilizzare sia come ristorante che come Bar ma anche location per eventi. Gli spazi sono quelli di una vecchia segheria di cui sono stati mantenuti tutti gli elementi originali: dai muri, al pavimento, fino agli strumenti di lavoro. Un inno all’originalità e alla cucina creativa che hanno fatto di Cracco uno dei cuochi più famosi d’Italia.

www.ristorantecracco.it

www.carloecamillainsegheria.it

Carlo Cracco




Dalle sfilate di Milano i migliori look Street Style 2022

,
mercoledì, 13 Ottobre 2021




Driade inaugura la nuova capsule collection: Black is the new Green

lunedì, 22 Febbraio 2021










Il Mercato del Luxury Retailer per Avel Lenttan

,
mercoledì, 10 Giugno 2020







Scappare a NY evitando la quarantena si può, con American Airlines

venerdì, 2 Aprile 2021




L'unicità del Four Seasons di Firenze non ha paragoni al mondo

venerdì, 2 Aprile 2021




Il Direttore Andrea Colombini, ci parla di Lucca International Festival

,
martedì, 1 Giugno 2021