ALL’ASOLA RESTAURANT ALTA CUCINA, CON VISTA

Una meta obbligata a Milano in Piazza San Babila, un giro nei dodici piani del Brian &Barry Building, aperti sette giorni su sette: food, tempo libero, moda, cosmetica, design e gioielleria per soddisfare qualsiasi voglia. Se poi, la voglia si trasforma in languore,  avete all’interno l’imbarazzo della scelta, dallo spazio EATALY alla piadina romagnola, dalla pizza  passando all’Hamburgeria e terminando con un buon gelato. Ma se cercate “livelli più alti” dovete salire al nono piano, dove trovate ASOLA CUCINA SARTORIALE. Questo ristorante  è già il punto di riferimento per gli amanti dell’haute cuisine, con vista mozzafiato sulla città, si potrà mangiare fino a tardi, assaporando l’eccellenza dei piatti dello chef Matteo Torretta. La cucina deve anche essere un’arte. I piatti all’Asola Restaurant celebrano l’eccellenza culinaria italiana. I primi non dimenticano la tradizione come il risotto alla milanese, ma sanno innovare con le mezze maniche “Gerardo di Nola”, alla crema di piselli, vongole e menta. Carne ma anche hamburger vegetariano, oppure gamberi al curry in tempura per chi preferisce il pesce. Le proposte sono pensate per soddisfare ogni tipo di palato, declinate in tre menù: pranzo, afternoon e cena. La domenica, invece, spazio al rito internazionale del brunch. Aspettando l’Expo, lo chef Torretta racconterà un brunch diverso ogni settimana, proponendo un viaggio gastronomico fra i sapori e le cucine di tutto il mondo. Il design è minimal, così ci si può concentrare soprattutto sui sapori, confezionati dall’estro sapiente di Torretta, chef milanese classe 1980, che prima di sbarcare al nono piano del Brian&Barry Building ha perfezionato la sua arte culinaria partendo da Marchesi per arrivare al Savini, passando per Perbellini, Cracco, Cannavacciuolo e Martin Berasategui. La sala accoglie gli ospiti in 600 metri quadri, offrendo un’avventura gourmet anche “panoramica” con una suggestiva terrazza che fa ammirare il centro più intimo di Milano. Una propensione all’eccellenza che si respira, anzi si assaggia, dal primo morso. All’Asola Restaurant la grande cucina italiana è reinterpretata in chiave contemporanea, con un’attenzione quasi sartoriale al dettaglio, per valorizzare ogni sfaccettatura dall’haute cuisine, come fosse un abito cucito su misura. Un luogo esclusivo e non convenzionale, dove la parola d’ordine diventa sperimentazione per poter entrare in una nuova e raffinata dimensione del gusto.

Brian&Barry Building, Via Durini, 28 Milano Tel. 02.92853303

www.asolaristorante.it




Lunaria Cashmere l'eccellenza del filato che parte da Perugia

,
venerdì, 14 giugno 2019










BIAF 2019, a Palazzo Corsini la Biennale Internazionale dell'Antiquariato

martedì, 10 settembre 2019




Ganci: a Milano l'arte di creare capolavori in argento

giovedì, 23 maggio 2019




Diletta Leotta è la global brand Ambassador di YOUTH Milano

venerdì, 22 febbraio 2019




Vi piace sognare? Sognate il nuovo Baglietto di 55mt.

,
giovedì, 28 marzo 2019