Lo chef Dario Abbate crea il gusto del Castello di Velona

Unire i sapori tipici della cucina toscana con le specialità della Sicilia. Questa è la filosofia di Dario Abbate, chef executive del Castello di Velona Resort, Thermal Spa & Winery, esclusivo relais nel cuore della Val d’Orcia, patrimonio dell’Unesco, a soli 12 chilometri da Montalcino. La passione per la cucina è una storia di famiglia. Dario Abbate, classe 1980, di origini siciliane, ha visto nascere il suo interesse stando accanto alla madre  in cucina, osservando e gustando i piatti fatti “in casa” nel rispetto della tradizione e dei sapori genuini. Da qui nasce la voglia di esplorare nuovi mondi culinari e di perfezionare la tecnica. La sua carriera si arricchisce di preziose esperienze in rinomati ristoranti italiani e francesi, accanto a chef di fama internazionale come Sergio Mei al Four Seasons di Milano, e ad altri stellati come Aniello Razzano al Grand Hotel Angiolieri di Sorrento, Angelo Agliano al Le Royal Monceau di Parigi e Alessandro Cipolla all’Hotel de la Ville di Civitavecchia.

La peculiarità, lo abbiamo già detto, sta nella creatività e negli abbinamenti di ingredienti tipicamente toscani, come la carne chianina o il pesce dell’arcipelago toscano, a sapori della sua terra d’origine, come i gamberi di Sicilia, il pesto trapanese e la glassa all’arancio. Il piatto forte servito al Castello è il celebre risotto timo e limone con ragù di chianina e riduzione di Brunello del Castello, prodotto nell’azienda Castello di Velona. L’appetito vien mangiando, allora ecco gli altri piatti principali della cucina dello chef Abbate: arancini di seppia con crema di piselli e polvere di capperi, gli “spaghetti 2008” aglio, olio e peperoncino con gamberi di Sicilia e pesto trapanese, il lombetto di agnello con pappa al pomodoro, aglio dolce e pancetta speziata e, infine, il semifreddo al cocco glassa all’arancio con ananas, lime e streusel al cioccolato.

I piatti sono un omaggio alla tradizione, ma sanno anche sperimentare. Per un’offerta culinaria in grado di soddisfare qualsiasi palato, lo chef è pronto a creare un menù personalizzato in base alle proprie esigenze e gusti. Assaporare le specialità gourmet diventa un’esperienza unica in una delle location del Castello: dall’accogliente atmosfera del Velona Lounge Bar, all’interno dell’antico chiostro coperto da una cupola di cristallo, agli eleganti ambienti del Ristorante Settimo Senso e della terrazza panoramica che affaccia sulla Val d’Orcia.

www.castellodivelona.it










Drumhor consolida l’amicizia con lo Chef Davide Oldani

,
venerdì, 16 Dicembre 2022




La coppia Fedez + J-AX colpisce al cuore di Milano con "Love-Mi"

martedì, 28 Giugno 2022




Dallara, il nuovo trust per stringere famiglia e territorio

,
giovedì, 20 Gennaio 2022




La Dott.ssa Alessandra Pessotto è l'esperta della pelle per Recare

venerdì, 11 Febbraio 2022







Laura Fontanot, tra le donne più influenti secondo Forbes

,
venerdì, 15 Luglio 2022