Novità e pezzi iconici per Visionnaire all’Exhibition Centre Shangai

COMUNICATO STAMPA

Visionnaire all’Exhibition Centre Shangai

presenta una selezione dei pezzi più rappresentativi della nuova collezione al Salone del Mobile Milano Shanghai, dal 22 al 24 novembre all’Exhibition Centre. Il salone è un’edizione speciale dell’evento italiano pensata per il mercato cinese, con la presenza dei top brand nazionali per l’arredamento di lusso e il design contemporaneo.

Un evento speciale all’insegna del Made in Italy

Nell’occasione, Visionnaire ha invitato publisher ed editor di Shanghai e italiani residenti nella città cinese a una cena di gala nel ristorante stellato Otto e Mezzo dello chef Umberto Bombana.

Un percorso di fantasia

Il padiglione ha un recinto continuo, scandito da aperture diagonali che creano un ritmo dinamico di porzioni piene e vuote sulle facciate. Le piante dialogano con le finiture cementizie scelte per gli esterni dello stand e per gli interni, con superfici in gros grain bronzo e carte da parati caratterizzate da grafiche floreali o zoomorfe.

La nuova collezione e le creazioni più iconiche

Alla nuova collezione si aggiunge una selezione delle creazioni più iconiche del brand, tra cui la consolle Equinox di Mauro Lipparini e il tavolo Georg disegnato da Giuseppe Viganò. Tra le novità per la zona giorno il divano Donovan di La Conca e la famiglia Lego, composto da tavolino e consolle, recentemente realizzati in collaborazione con il duo Draga & Aurel.

Visionnaire Design Shangai 2020

La capsule collection Lego

rende omaggio al carattere eccezionale di oggetti che esistono entità uniche, sviluppate da artigiani la cui esperienza è canalizzata non solo attraverso le mani, ma anche attraverso il cuore. Il tema dell’unicità ha ispirato Alessandro La Spada anche nel design del tavolo Arkady, che attraverso un sottile piano in vetro rivela una lastra di marmo dalla forma organica, lavorata a mano.

Un altro protagonista della mostra è Mauro Lipparini,

il cui boisere Osborne, insieme al gioiello del centro stanza Desmond e alla camera da letto Bastian, completano l’offerta di design del padiglione.La bellezza contemporanea raccontata da Visionnaire nella collezione 2020 riflette un’attitudine – quella di realizzando progetti e oggetti di straordinaria qualità unica.

Tecnologia e sperimentazione

La costante ricerca tecnologica, la sperimentazione sui materiali, l’accostamento e la fusione di elementi, le mani di artigiani che testano, perfezionano e definiscono nuove soluzioni materiche: sono questi gli elementi che definiscono l’identità di ogni singolo prodotto, rendendolo unico e impossibile da duplicare , sebbene la riproduzione in una nuova versione sia sempre possibile.

Personalità quasi rinascimentali

Anche quest’anno il marchio amplia la propria offerta di Art Design, ponendo la grande sfida di contestualizzarlo in ottica retail, e coinvolgendo designer di eccezionale talento artistico, con una vera attitudine alla sperimentazione sui materiali: personalità quasi “rinascimentali” per metodo e approccio individuale, totalmente impegnato nella genesi e produzione delle loro creazioni in officina.

Visionnaire opera in Cina da oltre 20 anni.

Il paese è un mercato estremamente strategico, che richiede nuovi investimenti continui. L’azienda ha ora 17 negozi monomarca nelle principali città della Cina, tra cui Shanghai, Pechino, Guangzhou, Foshan, Chengdu, Nanjing, Xiamen, Suzhou e Yantai, oltre alle aperture in arrivo nel 2020 a Taizhou, Zhengzhou, Ningbo e Shenzhen. A queste iniziative si aggiunge la recente apertura dell’Ambasciata Visionnaire a Hong Kong.

 




Il mondo fashion incontra la scienza della cosmetica con Yaluronica

,
martedì, 24 Novembre 2020




Novità e pezzi iconici per Visionnaire all'Exhibition Centre Shangai

mercoledì, 4 Novembre 2020




Lo chef Stella Michelin Tano Simonato riapre a Milano

,
lunedì, 15 Giugno 2020







Il Mercato del Luxury Retailer per Avel Lenttan

,
mercoledì, 10 Giugno 2020










Skyview Chalets del Toblacher See per sognare sotto le stelle

venerdì, 16 Ottobre 2020