MAIA Luxury Resort & SPA, un sogno alle Seychelles

Whatever, Wherever, Whenever

Non è vero che non si può avere tutto quel che si vuole, in alcuni casi i desideri sono sempre realtà. Succede al MAIA Luxury Resort & SPA, un santuario di pace e tranquillità in una penisola privata delle Seychelles. Quelle sette perle che Vasco de Gama nel 1502 battezzo come Pleiadi, le sette stelle che prendono il nome della figlia di Atlante nella mitologia greca.

Le Ville

Se chiudete gli occhi, potete immaginare 30 ville private, ciascuna con vista sull’ oceano e piscina privata di 7 metri. Non è certo un caso che siano state progettate da Bill Bensley, menzionato tra i 100 designer migliori al mondo dall’Architectural Digest Magazine. MAIA è stato costruito nel pieno rispetto del paesaggio naturale della penisola, passando dagli spazi coperti a quelli all’aperto senza soluzione di continuità.

La SPA

Non è un sogno, e se guardate bene vedete anche La Spa, con i suoi tre padiglioni all’aperto, divisi tra loro dalle tipiche rocce delle Seychelles e dalla ricca vegetazione tropicale. Qui è dove potrete rilassarvi grazie ai trattamenti con gli esclusivi prodotti Omorovicza. Non certo comuni cabine per i trattamenti, ma spazi ricavati all’interno di tre padiglioni dal caratteristico tetto di paglia, raggiungibili attraversando i profumati giardini in stile balinese, ciascuno con una spaziosa sala all’aperto per i trattamenti, un giardino privato e l’area relax. E chi è alla ricerca di un risveglio di vera pace, a disposizione degli ospiti sessioni mattutine gratuite di yoga e Qi Gong.

La ristorazione

Piatti di cucina asiatica, indiana, mediterranea e creola, realizzati solo con gli ingredienti più freschi disponibili sull’isola. Ma anche pesce e frutti di mare e proposte di cucina leggera, per gli ospiti in cerca di alternative a basso contenuto calorico. Il Tec Tec Restaurant serve piatti di fresca cucina mediterranea con influenze asiaticocreole. Mentre per chi cerca alternative fresche, cocktail, frullati di frutta fresca e deliziosi piatti leggeri per tutta la giornata, c’è il Sunset Pool Bar.

Una cena privata, un barbecue, magari con il pesce pescato durante il giorno? Al MAIA Luxury Resort  gli chef possono cucinare il pescato e approntare cene private in villa o sulla spiaggia. La Wine Boutique dispone di oltre 300 bottiglie d’annata, dai vini Grand Cru della Borgogna e

Bordeaux ai vini del Nuovo Mondo, che la rende la più ampia collezione di vini delle Seychelles.

Le esperienze indimenticabili

I colori, i profumi, i paesaggi. Ma anche le esperienze.Da MAIA difficilmente si dimenticherà la passeggiata nell’esotica foresta pluviale, e neppure la crociera a bordo del lussuoso yacht Sunseeker, o ancora il giro in elicottero verso l’isola di La Digue, dove si avvistano tartarughe giganti o la visita guidata al mercato locale di Mahé, con uno degli chef MAIA, per imparare a preparare gli autentici piatti creoli come il pipistrello al curry, marmellata di jackfruit e insalata di cuore di palma.

www.tsogosun.com/maia

 

 




Pitti Uomo: in scena la 93esima edizione

, ,
giovedì, 11 gennaio 2018




FontanaArte premiata al Good Design Award 2017 

,
venerdì, 5 gennaio 2018




Capodanno glamour all’Officina di Milano tra jazz e show-cooking

,
sabato, 30 dicembre 2017




Cinecittà: l’Italia raccontata dalle immagini del cinema

,
giovedì, 28 dicembre 2017




Emanuele Bicocchi, i gioielli made in Italy che spopolano all’estero

venerdì, 22 dicembre 2017




Angelo Caroli genio e creatività Made in Italy

,
lunedì, 8 gennaio 2018




Mercedes-AMG S 63 4Matic+ e S 65 restyling e lusso da corsa

giovedì, 4 gennaio 2018




Snow Suite, dormire in una stanza di neve, come in una favola

domenica, 31 dicembre 2017




La ricetta della terra cruda di Matteo Brioni

,
mercoledì, 3 gennaio 2018