Il mio viaggio alla ricerca del benessere

Decido di partire per una breve vacanza all’insegna del relax. Ho pochi giorni a disposizione e non ho troppa voglia di guidare. Casualmente mi imbatto negli Hotel della catena Preferred Hotel & Resorts  alla ricerca di un luogo che mi attiri:  pace, natura, buon cibo e sopratutto una rilassante Spa, per coccolarmi un po’.

L’occhio mi cade inevitabilmente sulle bellissime foto di  Palazzo di Varignana, Resort & Spa, il sito è invitante, l’atmosfera seducente  e apparentemente c’è tutto quello che cerco , quindi prenoto e parto all’avventura delle morbide golose colline bolognesi!

Primo gennaio eccomi arrivata! Sono elettrizzata…le aspettative sono superate! Percorro curiosa  una strada quasi privata che sale arrivando a quota 188 metri slm e subito mi appare un castello perfettamente restaurato dal quale già si vede un panorama meraviglioso. In realtà si tratta di una villa storica del 1700, ma io sono entrata nel sogno e mi sento già come una principessa.

Proseguo e scopro che il Resort è vastissimo, molto più grande e panoramico di quanto potessi immaginare e girando ovunque, ogni lato è attraente  su un’area di 20 ettari di parco, tra fontane, piccoli ruscelli, giardini incantati e perfino un piccolo labirinto di siepi e piante. Nascosta nel rigoglioso giardino con piscina privata a picco sulla collina, c’è anche una bellissima riservata villa, destinata  a chi non vuole privarsi di un soggiorno speciale,  lontano da occhi indiscreti. Forse non mi sono accorta di essere entrata in una favola…che prosegue nella mia camera, una mini suite spaziosissima, moderna ed elegante con un bagno perfetto, tutto in vetro trasparente. L’architetto è stato molto attento a non farmi mancare nulla, e ogni giorno approfitto dell’ accogliente dimora per fare una succulenta colazione in camera perfettamente climatizzata, moquette, e biancheria logata e di grande qualità.

Il tempo mi è amico, sole tutti i giorni, con un freddo asciutto e pulito, liberata dallo smog milanese quotidianamente  cammino per qualche kilometro senza alcuna fatica, mi sento libera  tra gli ulivi del  benessere, prati perfetti dotati di comodi attrezzi per lo sport all’aria aperta, proprio come piace a me, insieme alla mia cucciola che corre felice nell’erba tagliata di fresco,  instancabile, assaporando profumi e odori della terra. Nella Spa ho provato le esperte  morbide mani delle massaggiatrici tailandesi , una vera chicca, deliziata da prodotti cosmetici top di gamma. Un giro tra le vasche idromassaggio e la piscina con getti molto vigorosi perfetti per drenare qualsiasi corpo addormentato.

Unico neo, si mangia troppo bene e ho già ripreso qualche etto perso prima di Natale. Impossibile resistere alle delizie proposte dal personale, tutti sempre gentili e sorridenti. Ogni giorno ho provato tutti i piatti del ristorante lounge bar e ho concluso in bellezza al ristorante gourmet Il Palazzo. In entrambi i ristoranti un gruppo di giovani ma esperti chef  mi ha deliziato con manicaretti che prendono spunto dalla invidiabile cucina emiliana, ma rivitalizzati da nuove idee e notevole esperienza. Ma non è tutto. La maggior parte della frutta e verdura, l’olio e presto anche il vino , sono il risultato delle coltivazioni del podere all’interno della proprietà. 5 giorni passano in fretta e un pensiero fisso  si è già impossessato di me…parto per Milano con l’idea di ritornare in primavera o all’inizio dell’estate , quando il Resort sarà in fiore e alcune aree come la Spa e la zona piscine esterne saranno ulteriormente migliorate. Il seguito quindi alla prossima puntata!

 




Boarini Milanesi, giovani eccellenze italiane si incontrano

giovedì, 18 aprile 2019










Kartell, l’eterna giovinezza del made in Italy

,
giovedì, 21 febbraio 2019




Diamanti e zaffiri, Rolex presenta il suo Daytona più prezioso

,
martedì, 5 giugno 2018




Diletta Leotta è la global brand Ambassador di YOUTH Milano

venerdì, 22 febbraio 2019




Vi piace sognare? Sognate il nuovo Baglietto di 55mt.

,
giovedì, 28 marzo 2019




Alpina Dolomites Lodge, relax tutto l'anno

domenica, 17 febbraio 2019