Bellevue Syrene, il miglior hotel italiano al mondo

E’ il terzo miglior hotel a livello mondiale, il primo in Italia. Il Bellevue Syrene di Sorrento ha conquistato questo primato nella quattordicesima edizione dei Travelers’ Choice Hotel Awards di Tripadvisor. Un riconoscimento che spicca ancora di più perché il famoso portale dedicato all’hotellerie ha premiato 7mila strutture a livello mondiale con classifiche per 97 Paesi e otto aree geografiche. Per vincere occorreva presentare un’offerta degna di nota per servizio, qualità e valore.

Il Bellevue Syrene ha strappato consensi unanimi da parte di tutti i viaggiatori internazionali che hanno deciso di trascorrere qualche giorno nella fantastica costiera amalfitana. La struttura del gruppo Relais & Châteaux ha conquistato la terza posizione nella Top 10 dei migliori Hotel al mondo, risultando la prima a livello europeo e in Italia. Sul podio mondiale due eccellenze asiatiche: al primo posto l’Hotel Umaid Bhawan Palace Jodhpur, in India e al secondo posto il Shinta Mani Resort in Cambogia.

La bellezza del golfo di Sorrento è unica al mondo. Il Bellevue Syrene regala una vista emozionante sulla costa frastagliata con il Vesuvio a fare da sfondo ad una cartolina che si può ammirare dalla terrazza dell’Hotel. Aperto nel 1820, nel quartiere più pittoresco di Sorrento, il Bellevue Syrene sorge sulle fondamenta di una villa romana del II secolo a.C., in pieno impero. L’idea di riprogettare la Villa fu dei Conti Mastrobuono nel 1750, che la usavano come residenza privata fino a 1820 quando fu trasformata in un piccolo hotel. Oggi è un luogo unico, fuori dal tempo, che non rinnega le sue origini romane con stagni pieni di ninfee e affreschi alle pareti che ritraggono gli ospiti più famosi.

L’ospitalità al Bellevue si declina in 50 camere, ognuna diversa dall’altra. Nella Suite Vesuvio, di 75 metri quadrati, la privacy è protetta da un accesso riservato all’ascensore privato. Appena fatto un passo sulla deliziosa terrazza con vista Golfo, il resto della suite passerà in secondo piano. La Roccia Suite ricrea l’atmosfera di una grotta romana, con tanto di piscina privata di oltre 10 metri, idromassaggio e balconata a picco sul mare. Per chi non sa proprio rinunciare a prendere un po’ di sole all’aria aperta, la Suite Lord Astor dispone di una terrazza da 40 metri, bagno con jacuzzi e piccola piscina privata.

La cucina è affidata allo chef Ivan Ruocco che riesce magistralmente a valorizzare le materie prime della penisola sorrentina. Le grotte sotto l’antica casa romana si possono ancora visitare: l’occasione è quella di una nuotata fino ad arrivare nei Ninfei a mare. Una location suggestiva per ogni fortunato viaggiatore che decide di trascorrere una notte qui. Un luogo da amare che si è meritato il terzo gradino del podio nella Top 10 dei migliori Hotel al mondo. 

www.bellevue.it

 

 




Boarini Milanesi, giovani eccellenze italiane si incontrano

giovedì, 18 aprile 2019










Kartell, l’eterna giovinezza del made in Italy

,
giovedì, 21 febbraio 2019




Diamanti e zaffiri, Rolex presenta il suo Daytona più prezioso

,
martedì, 5 giugno 2018




Diletta Leotta è la global brand Ambassador di YOUTH Milano

venerdì, 22 febbraio 2019




Vi piace sognare? Sognate il nuovo Baglietto di 55mt.

,
giovedì, 28 marzo 2019




Alpina Dolomites Lodge, relax tutto l'anno

domenica, 17 febbraio 2019