LA VIOLISTA RUSSA ANNA SEROVA DIVENTA UNA DAMA DEL 400

 

 

 

Se l’avesse incontrata per le vie di Firenze verso la fine del 1400, Piero del Pollaiolo, il maestro assoluto dell’arte ritrattistica del Rinascimento, avrebbe scelto Madonna Anna (come probabilmente si sarebbe chiamata allora) come modella per il suo indiscusso capolavoro Ritratto di giovane donna. Pur essendo ufficialmente cittadina italiana da poche settimane, infatti, Anna Serova, l’acclamata violista russa musa dei più importanti compositori contemporanei, è già entrata di diritto tra le bellezze italiane “classiche” come protagonista di Ad ogni donna il suo profilo,la serie di ritratti realizzati dai più prestigiosi fotografi italiani che fa da corollario all’imperdibile mostra Le dame del Pollaiolo. Una bottega fiorentina del Rinascimento”, in questi giorni al Museo Poldi Pezzoli di Milano. C’è tempo sino al 19 gennaio per restare a bocca aperta davanti alla famosa Dama e alle sue 3 “sorelle”, esposte insieme per la prima volta nella storia, e incantarsi davanti alla reinterpretazione “moderna”, su carta fotografica, dei ritratti rinascimentali realizzata (tra gli altri) da Massimo Zingardi. Davanti al suo obiettivo si sono trasformate in dame rinascimentali  Martina Colombari, la ballerina Luciana Savignano, la social blogger Elisa Provaso e appunto Anna Serova, la cui bellezza regale rivaleggia con quella delle protagoniste dei dipinti originali. Anna Serova è una figura unica nel panorama musicale, le più prestigiose orchestre internazionali (come la Moscow State Symphony, la Siberian Symphony e la Krasnovarsk Orchestra, per citarne alcune), si sono negli anni contese le sue capacità artistiche. Non solo concerti: Anna Serova è anche un esperta della liuteria italiana d’eccellenza, quella cremonese, e ne ha addirittura raccontato tutti i segreti con una trasmissione sul canale televisivo russo Kultura. Una grande artista dal cuore ancora più grande: Anna Serova è testimonial di End Polio Now, il programma del Rotary International che si occupa della vaccinazione contro la poliomelite. Al suo fianco personaggi come Bill Gates, il violinista Isaac Perlman e attori e registi di tutto il mondo. E se l’essere violista ai massimi livelli, conduttrice televisiva, ambasciatrice culturale, testimonial di importanti cause benefiche e dama rinascimentale non sono ancora sufficienti, questa nostra nuova connazionale d’eccellenza è pronta alla sfida 2015: un nuovo CD con la HRT-Zagreb Symphony Orchestra diretta dall’italiano Nicola Guerini, e la prima esecuzione in Brasile e in Israele del progetto Viola Tango Rock, un imponente crossover show nel quale Anna Serova suona prima la viola acustica, poi quella elettrica e infine si lancia nel ballo di un tango argentino, passione che coltiva ormai da più di 10 anni. Tutti noi di MFM vogliamo essere i primi a darle un caloroso benvenuto tra gli Italiani.

www.annaserova.com

www.poldipezzoli.it




Quando il lusso si fa etico, dal Marocco parte "noMade"

martedì, 25 febbraio 2020




Baccarat ha presentato a Miami "Crystal Clear" di Virgil Abloh

,
venerdì, 6 dicembre 2019




Blue Horn Italian Blends, la nuova birra artigianale luxury

lunedì, 13 gennaio 2020




La Maria Stuarda di Donizetti torna a Lisbona dopo un secolo

martedì, 28 gennaio 2020







I profumi emozionali dell'artista Meo Fusciuni

,
mercoledì, 5 febbraio 2020




BAGLIETTO presenta ABACO, il 40M firmato SANTA MARIA MAGNOLFI

lunedì, 4 novembre 2019




Hotel Bernini Palace, un 5 stelle nel cuore di Firenze

sabato, 18 gennaio 2020