Elliot for Water, il motore di ricerca che dona acqua potabile

Un motore di ricerca solidale che regala acqua potabile a chi muore per il consumo di acqua malsana. Elliot for Water prende i risultati da Yahoo e Google ma utilizza il 60 per cento dei suoi profitti per aiutare quelle popolazioni che non hanno acqua potabile. Il funzionamento del motore di ricerca è lo stesso di Google ed è molto semplice. Chiunque lo scelga per fare le normali ricerche online, senza fare nulla, salva delle vite.

“Volevo cercare di fare qualcosa che aiutasse il maggior numero di persone”, spiega a mfm.it Andrea Demichelis, 22 anni, founder e managing director di Elliot for Water. “Ho studiato sostenibilità a Parigi e mi sono reso conto che il 70 per cento delle popolazioni in via di sviluppo si ammala per la cattiva qualità dell’acqua, ho voluto fare qualcosa di concreto che aiutasse tutti”. Per ogni click su i siti sponsorizzati, il motore di ricerca guadagna dei soldi. Elliot for Water collabora con una start up di Venezia, la Solwa, che ha creato macchinari in grado di purificare l’acqua inquinata e salata, usando solo l’energia del sole che attiva i processi di depurazione. Questa tecnologia è stata inclusa nel programma IDEASS delle Nazioni Unite come “innovazione per lo sviluppo dell’umanità”.

Niente di complicato, basta utilizzare Elliot for Water per le ricerche sul web. Non occorre fare donazioni, semplicemente cercando l’hotel dove passare il week end o il ristorante dove andare a cena, si può contribuire a donare un bicchiere d’acqua a chi non può bere acqua potabile. “Prima lavoravamo dall’Italia – conclude Demichelis –, ora ci siamo trasferiti a Londra e questa è diventata la mia attività principale”. Sei fiducioso per il futuro? “Certo, le cose stanno andando nel verso giusto. Il primo progetto è partito: porteremo acqua in Guinea. Ma è solo l’inizio, abbiamo in cantiere molte altre iniziative”. I villaggi in cui arriverà acqua potabile potranno contare su una tecnologia che permetterà di coltivare qualsiasi terreno con qualsiasi tipo di acqua, anche quella marina. Una piccola grande rivoluzione, nata dall’idea di una start up italiana. Il Made in Italy non è solo una questione di moda. MFM è partner di Elliot for Water, e vi invita con un semplice click , a salvare vite umane insieme a noi.

www.elliotforwater.com




Lunaria Cashmere l'eccellenza del filato che parte da Perugia

,
venerdì, 14 giugno 2019







Respirare il profumo unico di Parmigiano Reggiano

venerdì, 20 settembre 2019




La forza del destino di Verdi apre la stagione lirica a Lisbona

venerdì, 11 ottobre 2019




La famiglia di atleti Richard Mille è nuovamente vincente!

,
venerdì, 11 ottobre 2019




Diletta Leotta è la global brand Ambassador di YOUTH Milano

venerdì, 22 febbraio 2019




Vi piace sognare? Sognate il nuovo Baglietto di 55mt.

,
giovedì, 28 marzo 2019







Le esperienze olfattive di Antonella Bondi Immersive Experience

martedì, 8 ottobre 2019