Wraith Luminary Collection, la Rolls Royce in edizione limitata

Chi compra una Rolls Royce vuole che sia “la sua”. Quasi tutti gli esemplari venduti sono diversi fra loro. Distinguersi, ma a modo proprio. Nel corso del 2013, infatti, il 95 per cento degli esemplari vantava un allestimento ad hoc. L’apice della personalizzazione? Si raggiunge con le versioni messe a punto dal progetto Rolls Royce Bespoke. L’ultima è la Wraith Luminary Collection, un’edizione limitata in 55 soli esemplari della coupé Wraith.

Il legno esclusivo della Repubblica Ceca

La cura del dettaglio è totale. La Luminary Collection si sa distinguere già dal primo sguardo. Dal colore, un grigio scuro Sunburst della carrozzeria impreziosito delle decorazioni fatte a mano sul cofano. Il legno del cruscotto è di quercia della Repubblica Ceca, una qualità preferita per il colore profondo.

L’illuminazione accattivante

La casa inglese ha posizionato ben 176 led al di sotto del legno per rendere più accattivante l’illuminazione della plancia. Anche sulla Wraith Luminary Collection ci sono mille e 340 luci a fibra ottica nel rivestimento del tetto, ormai un tratto distintivo delle Rolls Royce. E qui c’è la prima novità: le luci non riproducono solo il cielo stellato, come sugli altri modelli, ma danno origine a 8 stelle cadenti e regalando un tocco di maggiore raffinatezza all’abitacolo.

Due colori per i sedili

I rivestimenti in pelle sui sedili sono di colore diverso fra anteriore e posteriore, una soluzione non inedita perché già vista sulla Range Rover SV Coupé. Le novità non riguardano il motore perché la Rolls Royce Wraith Luminary Collection adotta il V12 biturbo da 6.6 litri, in grado di erogare 632 cavalli, già in dotazione sulle Wraith in vendita.

La personalizzazione estrema

La nuova Wraith Luminary Collection non è solo un’auto ma un lusso personalizzato. Oltre al tetto di stelle e all’abitacolo con due tinte distinte per i rivestimenti – Saddlery Tan per la zona anteriore e Anthracite per quella posteriore , l’ulteriore elemento che impreziosisce gli interni è la nuova fibra modellata a mano d’acciaio inossidabile, utilizzata per la finitura del tunnel e dei pannelli porta. Il Bespoke è come quello di un abito sartoriale, tanto che questo acciaio è trattato come un tessuto e composto da filamenti con diametro variabile. Per lavorarlo occorrono tre giorno in un ambiente controllato.

www.rolls-roycemotorcars.com




Lunaria Cashmere l'eccellenza del filato che parte da Perugia

,
venerdì, 14 giugno 2019













Ganci: a Milano l'arte di creare capolavori in argento

giovedì, 23 maggio 2019




Diletta Leotta è la global brand Ambassador di YOUTH Milano

venerdì, 22 febbraio 2019




Vi piace sognare? Sognate il nuovo Baglietto di 55mt.

,
giovedì, 28 marzo 2019







Lisbona: Kool & the Gang: 50 anni di funk, e non sentirli

,
mercoledì, 3 luglio 2019