L’EVOLUZIONE DI UBER

Come tutte le startup, anche Silvercardeve farsi notare e quindi calca un po’ la mano: il suo motto è car rental that doesn’t suck.

Ma che cosa promette Silvercar? Di rivoluzionare il mondo del noleggio auto approcciandolo dall’unico versante che sarà redditizio domani, quello del lusso di evitare gli altri. E come? Semplice: Silvercar è un’app per iOS e Android che permette di prenotare una via di mezzo tra un luxury car sharing e un noleggio, sempre premium.

Scarichi l’app, prenoti la tua Audi A4s – posseggono una flotta intera uscita da Ingolstadt, tutte identiche, tutte indovina un po’? Grigio metallizzato. – ritiri la tua macchina dove e quando ti serve, la usi, la lasci dove ti pare. Niente carte da firmare, niente lungaggini, niente posacenere sporco, solo una carta di credito e via andare, una mail di ricevuta sullo smartphone.

Ovviamente in Italia, se mai arriverà, c’è da prevedere qualche screzio con i tassisti, esattamente come accaduto a Uber. Ma per ora in US Silvercar sembra funzionare, e alla grande.

Loro promettono come i Radiohead “No surprises”: chissà se potremo mai vederli all’opera anche NEL Belpaese. Featur curiosa: wifi a bordo compreso nel prezzo.

Quanto costa? Il prezzo non è fisso: varia di giorno in giorno. Il modo migliore per scoprirlo è scaricare la app e ricordarsela quando passate da L.A.

Info: Silvercar







Baccarat ha presentato a Miami "Crystal Clear" di Virgil Abloh

,
venerdì, 6 Dicembre 2019




Lo chef Stella Michelin Tano Simonato riapre a Milano

,
lunedì, 8 Giugno 2020







Il Mercato del Luxury Retailer per Avel Lenttan

,
giovedì, 18 Giugno 2020







BAGLIETTO presenta ABACO, il 40M firmato SANTA MARIA MAGNOLFI

lunedì, 4 Novembre 2019




Coccolati come a casa nei Fifty House Hotel a Milano

giovedì, 27 Febbraio 2020