Big Bang Ferrari, il segnatempo Hublot ispirato alle corse

La collaborazione tra Ferrari e Hublot continua per il terzo anno di fila. I primi due orologi erano il Big Bang Titanium e Big Bang Magic Gold presentati nel 2012. Oggi, per i dieci anni del Big Bang, Hublot presenta due nuovi modelli: Big Bang Ferrari Ceramica Nera e il Big Bang Ferrari Ceramica Grigia. Si tratta di esemplari che montano il movimento unico interamente progettato e sviluppato dai maestri orologiai Hublot.

Il carattere è sportivo come l’anima racing Ferrari. Il telaio da 45 mm di diametro in ceramica nera o grigia è rafforzato da un quadrante profilato dal carattere aerodinamico che offre profondità sul motore. Il movimento di manifattura unico è dominato dalla inconfondibile calandra delle auto Ferrari, vale a dire una maglia a losanghe brunita che lascia vedere in trasparenza le platine dei ponti del movimento.

Il cavallino rampante, marchio di fabbrica Ferrari, si distingue alle ore 9, mentre alle ore 3 il contatore dei minuti e il datario richiamano lo stemma di Maranello nei colori. I richiami al mito dell’auto è in ogni dettaglio. La massa oscillante si ispira ai tipici cerchi Ferrari a cinque raggi, è visibile sotto la trasparenza del vetro zaffiro. La novità è il sistema di fissaggio del cinturino “One clic”, anche in questo caso il rimando è evidente, ispirato alle cinture di sicurezza, che facilita l’intercambiabilità.

Il nuovo Big Bang Ferrari, che dispone di una riserva di carica di 72 ore,  è un’icona di stile ed esclusività. Le due versioni, in ceramica nera o grigia, sono prodotte in edizione limitata di soli 250 esemplari ciascuna.

www.hublot.com










Stefano Marazzato e il suo Ristorante Don Lisander nel cuore di Milano

venerdì, 11 Febbraio 2022




La coppia Fedez + J-AX colpisce al cuore di Milano con "Love-Mi"

martedì, 28 Giugno 2022




Dallara, il nuovo trust per stringere famiglia e territorio

,
giovedì, 20 Gennaio 2022




La Dott.ssa Alessandra Pessotto è l'esperta della pelle per Recare

venerdì, 11 Febbraio 2022







Il Direttore Andrea Colombini, ci parla di Lucca International Festival

,
martedì, 1 Giugno 2021