Glas Italia, il design italiano che arreda il lusso

Mobili, porte-pareti divisorie e accessori in cristallo. Glas Italia non solo produce tutto questo, ma lo sa fare con la più avanzata tecnologia e all’insegna del design. Il risultato è una raffinatezza che si declina nell’originalità delle proposte e nella valorizzazione del design “made in Italy”. L’eccellenza degli arredi aumenta anche il prestigio di luoghi lussuosi e dal fascino storico come la Villa Reale di Monza, finalmente restituita all’antico splendore o i famosi musei di Palazzo Fortuny e Ca’ Presaro a VeneziaLa Villa Reale di Monza, gioiello architettonico del Piermarini, ospiterà al Belvedere – situato all’ultimo piano della dimora che fu degli Asburgo – il museo permanente del design della Triennale di Milano, su progetto dell’architetto Michele De Lucchi. E a proposito di architetti, quelli dello Studio CLS hanno allestito gli arredi nelle Cucine di Villa Reale. I tavoli alti FUNGHETTI, le panche BENT GLASS BENCH e gli sgabelli BENT GLASS STOOL creano un’atmosfera luminosa sfruttando la trasparenza elegante del cristallo e i magici riflessi messi in risalto dai giochi di luce. Cucina e design formano un binomio perfetto, sottolineando il gusto moderno e contemporaneo dei pezzi firmati.  Glas Italia, fondata in Brianza negli anni ’70 e con una sede a Macherio, di forte impatto ed eleganza (alleghiamo alcune foto) ha collaborato alla realizzazione della mostra “12”, la scorsa estate, nei prestigiosi musei veneziani di Palazzo Fortuny e Ca’ Pesaro-Galleria Internazionale d’Arte moderna. Al centro della rassegna l’oggetto di design da guardare, però, con occhi diversi, riportandolo alla sua naturale funzione di utilizzo. Nella mostra sono stati esposti oggetti d’arredo progettati da famosi designer internazionali per questa azienda italiana eccellente: da Ronan & Erwan Bouroullec fino a Piero Lissoni, da Michele De Lucchi a Nendo. 

Glass Italia da un anno ha il suo splendente flagship store, in partnership con Gorlini, in via Santa Sofia a Milano. L’obiettivo è quello di offrire a clienti, architetti e progettisti una panoramica completa della propria produzione. L’allestimento è curato da Piero Lissoni, art director dell’azienda, e comprende prodotti Glas Italia in collezione, oltre alla porte e pareti divisorie Aladin, protagoniste delle passate edizioni del Salone del Mobile. Qui si possono ammirare le novità del 2014 come gli essenziali tavolini Labirinth, oppure gli stilosi armadi Monica. Tutti rigorosamente in cristallo. Entrando nello showroom si ha l’illusione di entrare in un paesaggio di cristallo.

www.glasitalia.com

 

 

 










Drumhor consolida l’amicizia con lo Chef Davide Oldani

,
venerdì, 16 Dicembre 2022




La coppia Fedez + J-AX colpisce al cuore di Milano con "Love-Mi"

martedì, 28 Giugno 2022




Dallara, il nuovo trust per stringere famiglia e territorio

,
giovedì, 20 Gennaio 2022




La Dott.ssa Alessandra Pessotto è l'esperta della pelle per Recare

venerdì, 11 Febbraio 2022







Laura Fontanot, tra le donne più influenti secondo Forbes

,
venerdì, 15 Luglio 2022