,

Prada, una collezione borghese e ladylike

Una collezione,  quella di Prada, dove tutto sembra dolce, soft e rassicurante che celebra la bellezza, giocando sulle varianti della femminilità con il risultato di raggiungere una perfezione quasi disturbante. Si parte dunque dai colori saturando l’aspetto girly dato dalle nuances pastello per arrivare a una chiara ispirazione couture sessanta. Lo stesso jersey, che per natura è fluido, nelle mani di Prada diventa rigido, il rosa perde l’aspetto zuccheroso quasi a sembrare un macarons, ma sofisticatamente mescolato a toni acidi o freddi. 

Le silhouette sono vagamente a palloncino, educate e bon ton, ottenute con neoprene, struzzo o nappa, che danno vita a un tartan rovinato che è declinato anche su abiti da cocktail e cappottini ladylike. Mentre fiocchi e gioielli usati a dismisura, da dettaglio lezioso diventano decori fondamentali e distintivi simbolo di un’eleganza borghese amata e rinnegata al tempo stesso.

www.prada.com










Drumhor consolida l’amicizia con lo Chef Davide Oldani

,
venerdì, 16 Dicembre 2022




La coppia Fedez + J-AX colpisce al cuore di Milano con "Love-Mi"

martedì, 28 Giugno 2022




Dallara, il nuovo trust per stringere famiglia e territorio

,
giovedì, 20 Gennaio 2022




La Dott.ssa Alessandra Pessotto è l'esperta della pelle per Recare

venerdì, 11 Febbraio 2022







Laura Fontanot, tra le donne più influenti secondo Forbes

,
venerdì, 15 Luglio 2022