,

La semplicità e l’eleganza della collezione 2019 di Melania Fumiko

Coco Chanel diceva: “La semplicità è la chiave dell’eleganza”. Potrebbe essere il pensiero di Melania Fumiko  a giudicare dalla collezione 2019.

Melania Fumiko presenta la nuova collezione a Milano Bridal Week

La capsule in questione, presentata durante la Milano Bridal Week, è composta da abiti da sposa, cerimonia e sera. Prevede due linee, Collezione e Collezione Yuki, semplici, eleganti e in grado di raccontare l’essenza e l’universo di Melania Fumiko. I vestiti sono realizzati con tessuti leggeri, come lo chiffon e il georgette. Sorprende piacevolmente la presenza di pizzo, più moderno, dove la classica rosa viene rivisitata in una cascata di boccioli a bassorilievo. Inoltre, viene lasciato largo spazio all’uso della preziosa duchesse. Sono anche presenti richiami all’Oriente, grazie a piccoli alamari ton-sur-ton. Per quanto riguarda invece i modelli, le linee sono decise e danno vita a un nuovo romanticismo, a una femminilità raffinata e sussurrata. Ora, però, vediamo nel dettaglio le due linee.

Collezione

E’ dedicata alla cerimonia e alla sera. Propone abiti dai modelli unici e di grande charme che, ogni stagione, evolvono nelle linee, nei tessuti e nei dettagli. Prevede lunghezze che coprono le gambe, avvolgendole in drappeggi, e che giocano con i movimenti del corpo. Alterna sete leggere, crepe satin, crepe de chine e crepe cady. E’ declinata in toni polverosi (rosa e lilla), colori intensi (rosso lampone e blu elettrico) e in fantasie (soprattutto floreali). Per la sera, Collezione dà largo spazio al total black, declinato su tute, abiti bon ton e spezzati. Le tute sono in pizzo e pailettes. Gli abiti invece hanno piume e punti luce. Gli spezzati infine sono in pizzo a roselline nere, a contrasto con la pelle nuda.

Collezione Yuki

E’ riservata alla sposa e si ispira alla neve. In giapponese, infatti, Neve si traduce con il termine Yuki. Collezione Yuki veste la sposa contemporanea, che ama valorizzare la propria femminilità con abiti dall’eleganza essenziale. Quasi tutte le proposte sono avvolte da un bianco seta luminoso, a eccezione di un completo a contrasto. Quest’ultimo è di un tono più freddo, in modo da esaltare il gioco di strati e proporzioni. La sposa, così, può sorprendere i suoi invitati con molteplici cambi d’abito. Collezione Yuki ha linee che scivolano sul corpo, ma anche volumi più accentuati. Alcuni abiti sono molto romantici, grazie alla manica a campana, firma stilistica di Melania Fumiko. E non solo. Il romanticismo di alcuni vestiti traspare anche dallo chiffon di seta e dal bolero di pizzo a roselline. Fra i capi, spicca la mantella double-face in fake fur e duchesse, con il cappuccio d’organza e gli alamari decoro. Poi ancora, c’è la tunica di doppia organza di seta con lo scollo a V, molto profondo. E, per concludere, l’abito con corpetto in duchesse, luminossissimo.

Come è ben intuibile dando un’occhiata alla collezione 2019, Melania Fumiko propone alla donna uno stile tradizionale che, allo stesso tempo, è moderno.

www.melaniafumiko.com




CARLOTTA CANEPA, eleganza, alta qualità , sostenibilità

,
mercoledì, 24 ottobre 2018







A Fubine Monferrato la vendemmia di Villa Remotti

domenica, 4 novembre 2018




Davide Comaschi e la sua Chocolate Academy insieme a LILT

,
venerdì, 12 ottobre 2018




Diamanti e zaffiri, Rolex presenta il suo Daytona più prezioso

,
martedì, 5 giugno 2018




COOLA arriva in Italia e porta il sole della California

venerdì, 4 maggio 2018




BAGLIETTO protagonista ai saloni nautici di Cannes, Genova e Monaco

lunedì, 17 settembre 2018