HERMÈS, LA FORMA E IL COLORE

Parola d’ordine: raffinatezza. E ce n’è per tutti i gusti nella collezione primavera/estate degli accessori di Hermès.

La prestigiosa Maison francese per la bella stagione ha preso in prestito e rielaborato le vecchie creazioni, si è ispirata ad artisti da manuale e ha imposto il suo inconfondibile tocco declinato nelle sete più raffinate.

Dalle litografie originali di un incontro avvenuto nel 1821 fra una delegazione di indiani d’America e Washington, ad esempio, Kermit Olivierreinterpreta un lavoro di Émile Hermès in cui gli indiani posano con abiti tradizionali, ma anche vestiti all’occidentale con copricapi di piume. Ci sono anche le illustrazioni di Claude Viallant, pittore che nel 1966 creò un modello estetico molto apprezzato, tutto giocato fra la commistione di colori e la loro collocazione nello spazio. Degni di menzione sono inoltre i “quadrati” di Pierre Péron che unisce all’immaginario evocativo dell’illustratore una delicata finezza nel ricamo dei colori e dei tratti principali.

La nuova collezione Hermès unisce al classico formato del foulard un estro grafico capace di rendere unico e prezioso ciascuno di questi pezzi.




Il mondo fashion incontra la scienza della cosmetica con Yaluronica

,
martedì, 24 Novembre 2020




Driade inaugura la nuova capsule collection: Black is the new Green

lunedì, 22 Febbraio 2021




Lo chef Stella Michelin Tano Simonato riapre a Milano

,
lunedì, 15 Giugno 2020




Elite Business Club Italy NEW NORMAL INNOVATION4BUSINESS event

martedì, 23 Marzo 2021




Il Mercato del Luxury Retailer per Avel Lenttan

,
mercoledì, 10 Giugno 2020







Scappare a NY evitando la quarantena si può, con American Airlines

venerdì, 2 Aprile 2021




L'unicità del Four Seasons di Firenze non ha paragoni al mondo

venerdì, 2 Aprile 2021




Angelo Crespi presenta il suo libro "Nostalgia della bellezza"

giovedì, 1 Aprile 2021