,

Esprit Dior Tokyo 2015

Quando l’Est incontra l’Ovest la moda diventa futuro. Questo il messaggio che salta agli occhi ammirando la collezione Esprit Dior Tokyo 2015, appena presentata in Giappone, luogo-emblema di questo contrasto vitale.

Raf Simons, direttore creativo della rinomata Maison francese, parla di Tokyo come un luogo unico, da cui viene costantemente ispirato soprattutto in termini di libertà espressiva. Una città dove la gente si veste in modo assolutamente originale e mai nessuno è uguale a un altro.

E così che prende forma una collezione che rappresenta un nuovo tipo di “Floating World”, un mondo dove pratico e quotidiano si mescolano a svago e piacere, dando vita a un nuovo glamour detto “Utilitaristico”. Una collezione d’eccellenza, dove coesistono fantasie geometriche e floreali, tessuti lucidi e opachi, look maschili e femminili, forme squadrate e silhouettes fluttuanti.

Un contrasto, come spiega Raf Simons, che rende donne iconiche in uno stile altrettanto iconico e futurista. Giudicate voi.

www.dior.com










Drumhor consolida l’amicizia con lo Chef Davide Oldani

,
venerdì, 16 Dicembre 2022




La coppia Fedez + J-AX colpisce al cuore di Milano con "Love-Mi"

martedì, 28 Giugno 2022




Dallara, il nuovo trust per stringere famiglia e territorio

,
giovedì, 20 Gennaio 2022




La Dott.ssa Alessandra Pessotto è l'esperta della pelle per Recare

venerdì, 11 Febbraio 2022







Laura Fontanot, tra le donne più influenti secondo Forbes

,
venerdì, 15 Luglio 2022