BORN IN FLORENCE

Salvatore Ferragamo, Gucci, Emilio Pucci ed Ermanno Scervino. In comune hanno l’amore per la loro città di origine, cui hanno dato tanto, ma da cui hanno preso tutto. Il loro sangue, la loro storia e anche la loro ispirazione.
Per celebrare proprio la città di Firenze, in occasione del Pitti Uomo 86, gli stilisti hanno organizzato quattro eventi per raccontarsi, e raccontare, la città.
Ferragamo ha aperto le porte del suo imponente palazzo Spini-Feroni che domina l’inizio di via Tornabuoni, la strada del lusso fiorentino, per inaugurare “Equilibrium”, un elogio del camminare e “danzare scalzi o sulle punte, avanzare sul filo come funamboli, scalare montagne, incedere e marciare a comando, passeggiare per ritrovare se stessi, deambulare senza meta”. E come Salvatore dedicò le sue energie allo studio dell’anatomia del piede e dell’arco plantare, così, con lo stesso spirito, sono stati messe in mostra le testimonianze di artisti del calibro di  Canova e Degas, di Rodin e Bourdelle, di Matisse e Picasso, di Lipchitz e Severini, di Klee e Calder.
Scervino invece ha puntato a una serata di gala nella splendida cornice del forte Belvedere con un tributo alla sala bianca e un ritorno alle origini in chiave contemporanea. Il risultato è stata una sfilata nei toni chiari dei bianchi, dei grigi e dei panna che, complice il buio della notte, hanno illuminato la manifestazione con discrezione e eleganza.
Diametralmente opposto lo spirito (e più popolare il metodo) di Emilio Pucci che con grande ironia ha presentato “Monumental Pucci”, ovvero ha “vestito” il battistero di piazza San Giovanni attraverso grafismi ispirati a uno scorcio della piazza dell Marchese Emilio Pucci nel 1957. Ne verrà realizzato un foulard in edizione limitata.
Gucci infine ha unito l’utile al dilettevole: nel rinnovato palazzo di Richard Ginori si festeggiano gli oltre 90 anni che lo legano alla città e il sessantesimo anniversario del centro di Firenze per la moda fra installazioni, cocktails e eventi vari.
 
Photo: 1) 2) 3) Salvatore Ferragamo 4) 5) Ermanno Scervino 6) Pucci 7) 8) Gucci.










Drumhor consolida l’amicizia con lo Chef Davide Oldani

,
venerdì, 16 Dicembre 2022




La coppia Fedez + J-AX colpisce al cuore di Milano con "Love-Mi"

martedì, 28 Giugno 2022




Dallara, il nuovo trust per stringere famiglia e territorio

,
giovedì, 20 Gennaio 2022




La Dott.ssa Alessandra Pessotto è l'esperta della pelle per Recare

venerdì, 11 Febbraio 2022







Laura Fontanot, tra le donne più influenti secondo Forbes

,
venerdì, 15 Luglio 2022