VICENZAORO, la gioielleria Made in Italy in scena a Las Vegas

Dal 5 all’8 giugno, presso il Mandalay Bay Resort & Casino di Las Vegas è in scena VICENZAORO Italian Passion. Made with Love. L’appuntamento è organizzato da Italian Exhibition Group Spa, la società fieristica nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, con l’obiettivo primario di rappresentare la qualità, l’artigianalità, la creatività e i valori della gioielleria e dell’oreficeria Made in Italy. Sono presenti oltre 100 Top Jewellery Brand conosciuti a livello internazionale, tra cui Biancaspina, Chrisos, Fani Gioielli, Falcinelli, Giorgio Visconti, Hasbani, Karizia, Leo Pizzo, Misis, Novecentonovantanove, Richline e Unoaerre. All’interno di JCK queste aziende hanno l’opportunità di far conoscere il proprio DNA a un pubblico di oltre 23.000 operatori del settore provenienti da più di 40 nazioni.

Il padiglione italiano, posizionato strategicamente al piano nobile della manifestazione, presenta i marchi con un’esposizione ricercata attraverso un’immagine coordinata e di forte impatto visivo, coerente con lo stile e la raffinatezza del nostro Paese.

I gioielli contemporanei non saranno gli unici protagonisti dello spazio dedicato a VICENZAORO Italian Passion. Made with Love. Le tendenze saranno infatti valorizzate nel corso di tutta la manifestazione, grazie all’Osservatorio indipendente di forecasting mondiale del gioiello e dei preziosi, TRENDVISION Jewellery + Forecasting e del nuovo TRENDBOOK 2018+, la pubblicazione di riferimento per il mondo orafo – gioielliero. Da questa edizione, inoltre, TRENDVISION Jewellery + Forecasting organizza i Buying trails, workshop destinati ai buyer con l’obiettivo di supportarli e guidarli all’acquisto nei rispettivi distretti di interesse. Per valorizzare il rapporto e la presenza dei buyer internazionali alla Manifestazione, è prevista anche un’intensa attività di promozione sui canali digitali.

Anche quest’anno JCK si conferma un’opportunità unica per l’industria della gioielleria e del lusso italiana, che vede negli Stati Uniti una delle principali destinazioni per le esportazioni orafe italiane che nel 2016 hanno fatto registrare una crescita del 6,6% rispetto all’anno precedente.

 







Il ritorno al colore interpretato da Emotional View

,
mercoledì, 13 Dicembre 2023




Drumhor consolida l’amicizia con lo Chef Davide Oldani

,
venerdì, 16 Dicembre 2022







Ivan Barbato, la vita è un gioiello

,
sabato, 14 Ottobre 2023