VicenzaOro January 2018: un inno all’Oreficeria e alla Gioielleria di lusso

Si abbassa il sipario su VicenzaOro January 2018, il più grande Salone europeo dedicato all’Oreficeria e alla Gioielleria.

E’ il punto di riferimento della gioielleria

Organizzata da Italian Exhibition Group dal 19 al 24 gennaio, VicenzaOro January 2018 vede la partecipazione di 1500 brand (+10%). Di questi, l’80% era già presente nelle edizioni precedenti. E’ in crescita continua la presenza di espositori internazionali (pari al 40%), provenienti da 35 Paesi. Tutti questi dati confermano il ruolo, ormai consolidato, di hub di riferimento della gioielleria. Il format espositivo, già sperimentato, suddivide l’offerta in 6 distretti di aziende omogenee e riconoscibili per posizionamento di mercato e di valori. Questi distretti sono ICON, LOOK, CREATION, EXPRESSION, ESSENCE ed EVOLUTION e facilitano incontri di business tra aziende e buyer internazionali.

Le protagoniste sono le eccellenze

Durante questa sei giorni ricchi di luccichio, si svolgono convegni, conferenze, seminari rivolti a valorizzare le eccellenze italiane e internazionali. Ma anche a promuovere attività di business e a generare contenuti e informazioni di qualità. “Un business shop, uno scrigno prezioso in cui sviluppare business d’eccellenza”, come spiegato da Marco Carniello, Division Director Jewellery & Fashion.

In agenda, VISIO.NEXT Summit…

VicenzaOro January 2018 prende il via con VISIO.NEXT Summit, il simposio dedicato al futuro del lusso e della gioielleria. I temi focali della manifestazione sono multicanalità distributiva, valorizzazione dei brand, tracciabilità e sostenibilità. Il fil rouge è, invece, la gioielleria d’alto lusso.

… e gli Oscar del Gioiello

Da segnalare inoltre la premiazione degli Andrea Palladio International Jewellery Awards, gli Oscar del Gioiello. Questi vengono assegnati da una giuria internazionale di prestigio per celebrare le eccellenze mondiali del gioiello in diverse categorie. Tali categorie sono CSR, creatività, progetto, produzione, distribuzione, retail, comunicazione, new media.

Fra le offerte, invece, Roberto Coin

Nel turbine di offerte di VicenzaOro January 2018 spicca Roberto Coin che presenta la nuova collezione Sauvage Privé, dedicata alla donna del futuro. “In ogni creazione due elementi, due parti distinte si guardano e si avvicinano, unite da un legame invisibile”, spiega Coin. I due elementi rappresentano simbolicamente l’equilibrio tra le due anime della donna, l’una più razionale e l’altra più esuberante.

Pasquale Bruni, Pesavento

L’esaltazione della femminilità è anche l’essenza della capsule di Pasquale Bruni, che celebra la forza femminile attraverso la bellezza delle gemme. Il quarzo rosa e lo smeraldo sono abbinati rispettivamente a oro giallo e oro bianco. La femminilità, ma anche la grinta e il dinamismo, sono al centro dei gioielli di Pesavento. Le gemme scintillano e determinano forme particolarmente moderne e decise.

Rivière e Leo Pizzo

Colpiscono le perle impreziosite da inserti in oro e diamanti di Rivière, che accostate fra loro danno l’impressione del velluto. Infine, ci sono i capolavori di Leo Pizzo che contempla all’unisono grazia, eleganza, storia e tradizione. I suoi orecchini e i suoi ciondoli sono ricamati in oro 18 carati e punteggiati da diamanti taglio brillante.

Ora l’appuntamento è per settembre, dal 22 al 26.

www.vicenzaoro.com

VICENZA ORO GENNAIO 2018

 




CARLOTTA CANEPA, eleganza, alta qualità , sostenibilità

,
mercoledì, 24 ottobre 2018







A Fubine Monferrato la vendemmia di Villa Remotti

domenica, 4 novembre 2018




Davide Comaschi e la sua Chocolate Academy insieme a LILT

,
venerdì, 12 ottobre 2018




Diamanti e zaffiri, Rolex presenta il suo Daytona più prezioso

,
martedì, 5 giugno 2018




COOLA arriva in Italia e porta il sole della California

venerdì, 4 maggio 2018




BAGLIETTO protagonista ai saloni nautici di Cannes, Genova e Monaco

lunedì, 17 settembre 2018