,

La Bellezza passa “Da Raffaello a Schiele”

Palazzo Reale a Milano inaugura una nuova “linea espositiva” che permette agli appassionati d’arte di scoprire le collezioni museali mondiali meno note, o addirittura inaccessibili al grande pubblico, grazie a dei prestiti temporanei. La prima mostra di questo genere in calendario (curata da Stefano Zuffi e aperta fino al 7 febbraio 2016), si intitola “Da Raffaello a Schiele” e presenta 76 opere della collezione del Museo di Belle Arti di Budapest, con capolavori che vanno dal Medioevo al Novecento.

Tra i tanti nomi presenti nell’esposizione – promossa dal Comune di Milano – Cultura,  prodotta e organizzata daPalazzo Reale di Milano, Arthemisia Groupe24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE – ci sono anche Leonardo, Rembrandt, Parmigianino, Annibale Carracci, Van Gogh, Heintz e Schiele di cui sono in mostra bozzetti o sculture preparatori di grandi dipinti o sculture. Non mancano, poi, tele di “maestri” come El Greco, Dürer, Rubens e Velazques.

La mostra segue il percorso espositivo che ha anche nella sede permanente e il corpusdelle opere racconta, sala dopo sala, “la grande bellezza” dell’Arte, offrendo così al pubblico un museo “ideale”, in cui ammirare le meraviglie del Cinquecento, Seicento e Settecento passando per l’Età Barocca, il Simbolismo e l’Espressionismo, giungendo fino alle Avanguardie.

Scorrendo i capolavori non si può non rimanere rapiti da Madonne, apparizioni, nature morte, paesaggi, scene di vita e perfino canali veneziani che pur essendo molto “casalinghi” mancano in Italia da Secoli… Dunque, una buona occasione per andare a vederli prima che ripartano!

daraffaelloaschiele.it

 







Baccarat ha presentato a Miami "Crystal Clear" di Virgil Abloh

,
venerdì, 6 Dicembre 2019




Tano Simonato è Tano passami l'Olio...riapre a Milano

,
lunedì, 8 Giugno 2020







Il Mercato del Luxury Retailer per Avel Lenttan

,
giovedì, 18 Giugno 2020







BAGLIETTO presenta ABACO, il 40M firmato SANTA MARIA MAGNOLFI

lunedì, 4 Novembre 2019




Coccolati come a casa nei Fifty House Hotel a Milano

giovedì, 27 Febbraio 2020