Il Principe dei sogni. Giuseppe negli arazzi medicei di Pontormo e Bronzino

L’occasione è speciale, anzi unica. La mostra “Il Principe dei sogni. Giuseppe negli arazzi medicei di Pontormo e Bronzino” raduna, per la prima volta dopo centocinquanta anni, i venti arazzi che raffigurano la storia di Giuseppe narrata nella Genesi. L’eccezionalità dell’evento si declina in tre sedi: fino al 12 aprile sarà a Roma (Salone dei Corazzieri del Palazzo del Quirinale), dal 29 aprile fino al 23 agosto, in occasione dell’Expo, si sposterà a Milano (Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale), per concludere il suo tour a Firenze, dal 15 settembre fino al 15 febbraio 2016, nella Sala dei Duecento di Palazzo Vecchio.

Gli arazzi furono divisi per volere dei Savoia, nel 1882, tra Firenze e il Palazzo del Quirinale. La straordinaria raffinatezza della loro manifattura, l’unicità della composizione dei soggetti raffigurati, la singolare vicenda storica che li ha interessati, intrinsecamente legata alla storia d’Italia, fa di questo progetto espositivo un evento di portata mondiale e di straordinaria rilevanza simbolica, culturale e storico artistica.

L’esposizione, a cura di Louis Godart, è promossa dalla Presidenza della Repubblica Italiana, dal Comune di Firenze e dal Comune di Milano, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, il Ministero della Politiche Agricole e Forestali, Expo 2015 e la Fondazione Bracco. Comunicare Organizzando si è occupata, infine, dell’organizzazione generale.

Gli arazzi con le Storie di Giuseppe furono commissionati da Cosimo I de’ Medici, tra il 1545 e il 1553, per la Sala dei Duecento di Palazzo Vecchio a Firenze. I disegni preparatori furono affidati al Pontormo, ma il granduca di Toscana non fu pienamente soddisfatto e decise di rivolgersi ad un allievo del Pontormo, ossia Agnolo Bronzino. Tessuti alla metà del XVI secolo nella manifattura granducale, furono realizzati dai maestri arazzieri fiamminghi sui cartoni forniti da Agnolo Bronzino, Jacopo Pontormo e Francesco Salviati.

Il Principe dei sogni. Giuseppe negli arazzi medicei di Pontormo e Bronzino

17 febbraio 2015 – 15 febbraio 2016

Roma, Milano e Firenze

Info: www.quirinale.it

www.comunicareorganizzando.it










Drumhor consolida l’amicizia con lo Chef Davide Oldani

,
venerdì, 16 Dicembre 2022




La coppia Fedez + J-AX colpisce al cuore di Milano con "Love-Mi"

martedì, 28 Giugno 2022




Dallara, il nuovo trust per stringere famiglia e territorio

,
giovedì, 20 Gennaio 2022




La Dott.ssa Alessandra Pessotto è l'esperta della pelle per Recare

venerdì, 11 Febbraio 2022







Laura Fontanot, tra le donne più influenti secondo Forbes

,
venerdì, 15 Luglio 2022