,

Il genio di Piero Fornasetti in mostra a Parigi

Più di mille pezzi di Piero Fornasetti in mostra al Museo delle Arti decorative di Parigi. Dall’11 marzo fino al 15 giugno 2015 la navata grande del museo parigino ospiterà la rassegna “Piero Fornasetti: la follia pratica”, la prima retrospettiva dedicata a Fornasetti in Francia. I soggetti sono intrisi di poesia e giocano con illusioni ottiche, paesaggi metafisici, maschere della commedia dell’arte e facce lunari dipinte in più varianti.

Un pittore, un decoratore, uno stampatore e un editore, un collezionista e un commerciante. Piero Fornasetti era tutto questo, ma anche molto altro. Personalità eclettica, la sua formazione artistica è maturata da autodidatta. In giovane età, all’inizio del suo percorso, usa la pressa messa a disposizione dal padre e affina le tecniche di stampa. Crea la Stamperia d’Arte Piero Fornasetti e pubblica disegni, gli almanacchi, ma anche le opere dei più grandi artisti dell’epoca: Carlo Carrà, Giorgio de Chirico, Marino Marini e Lucio Fontana. Nel 1933 conosce Gio Ponti, l’occasione è l’esposizione dei suoi foulard alla Triennale di Milano. Sette anni più tardi Fornasetti inizia con il famoso architetto una collaborazione che proseguirà per anni e si concretizzerà nei progetti più folli.

La mostra presenta i grandi temi dell’opera del progettista: i suoi inizi come pittore, la sua attività di stampatore, la serie Tema e variazioni e la sua collaborazione con Gio Ponti. I protagonisti della rassegna saranno i suoi piatti, portaombrelli e trumeau. Altre sue decorazioni saranno evocate in prospettiva con il disegno e la pittura, esemplificando i capisaldi del suo universo artistico. La mostra, presentata nel 2013 dal Triennale Design Museum di Milano è l’occasione per considerare l’ornamento come elemento strutturale del design.

Piero Fornasetti: la follia pratica

Museo delle Arti decorative di Parigi

11 marzo – 15 giugno 2015

Info: www.lesartdecoratifs.fr







Il ritorno al colore interpretato da Emotional View

,
mercoledì, 13 Dicembre 2023




Drumhor consolida l’amicizia con lo Chef Davide Oldani

,
venerdì, 16 Dicembre 2022







Ivan Barbato, la vita è un gioiello

,
sabato, 14 Ottobre 2023