,

Convivio: lo shopping è solidale

Torna come ogni due anni – e ormai siamo alla tredicesima riuscitissima edizione – l’appuntamento con lo shopping solidale organizzato da Convivio a favore di ANLAIDS (Associazione Nazionale per la Lotta contro l’AIDS) Sezione Lombardia. La formula è quella ormai collaudata: moltissimi brands di successo donano i loro capi d’abbigliamento e gli accessori a favore della mostra-mercato che in cinque giorni (quest’anno si va dall’8 al 12 giugno) vende oggetti griffati a prezzi scontatissimi ricavandone preziosi fondi per la ricerca.

Un format, ideato nel lontano 1992 da Gianni Versace, che negli anni ha appassionato e coinvolto sempre più il fashion system, arrivando a numeri da capogiro: nell’ultima edizione, quella  del 2014, sono stati raccolti oltre 2 milioni di euro per un totale di 60.000 partecipanti; un record che quest’anno si cerca di battere con gli oltre 230 brand partecipanti (mai stati così tanti) supportati da 1000 volontari e numerosissimi sponsor, tra cui in primis va segnalata la Fiera di Milano che accoglie la manifestazione con costi ridotti di ospitalità.

Aprirà la kermesse, come al solito, la cena di gala del 7 sera che questa volta ha per tema il mondo della musica. Un appuntamento, dicevamo, collaudato e ormai molto famoso che però per quest’anno ha previsto delle belle novità: la sezione Arte si unisce con il design nell’area Art&Design e presenta, sempre a prezzi calmierati, opere donate da personaggi come Fabio Novembre, Maurizio Cattelan e Luca Pignatelli.

Nasce poi il “Momento Convivio Smart” sorta di Flash Sale, con ulteriori ribassi svelati direttamente in Fiera o 15 minuti prima attraverso una notifica push sulla nuova App di Convivio.
Un’altra sorpresa: Convivio ricrea uno spazio anni ‘70 dedicato ad auto e moto d’epoca, perfettamente conservate e naturalmente in vendita. E, per finire, il ricercatissimo spazio Vintage si rinnova quest’anno dando spazio alle donazioni provenienti dalle cabine armadio di Franca Sozzani, Genny, Space Style Concept ed Elisabetta Franchi.

E, per quanto riguarda i, pochi, prodotti invenduti?  C’è un buon fine anche per loro: saranno destinati a The Vintage Project dell’Outlet di Serravalle, primo charity shop in Italia a favore della ricerca oncologica, promosso da Fondazione IEO. “L’AIDS è di moda?” chiede Franca Sozzani nella discussa campagna stampa ideata da Paola Manfrin. La risposta naturalmente è “NO” e per dare una mano a fermarlo è richiesto un aiuto concreto da parte di tutti.  Dunque che lo shopping, a fin di bene, abbia inizio!

www.conviviomilano.it

Fiera MilanoCity- Pad. 0 – Ingresso Gate 3

Milano- 8/12 giugno 2016




Boarini Milanesi, giovani eccellenze italiane si incontrano

giovedì, 18 aprile 2019










Kartell, l’eterna giovinezza del made in Italy

,
giovedì, 21 febbraio 2019




Diamanti e zaffiri, Rolex presenta il suo Daytona più prezioso

,
martedì, 5 giugno 2018




Diletta Leotta è la global brand Ambassador di YOUTH Milano

venerdì, 22 febbraio 2019




Vi piace sognare? Sognate il nuovo Baglietto di 55mt.

,
giovedì, 28 marzo 2019




Alpina Dolomites Lodge, relax tutto l'anno

domenica, 17 febbraio 2019