Acqua Shock, gli scatti di Burtynsky a Milano

E’ una prima assoluta in Europa. Dal 3 settembre fino al primo novembre 2015, Palazzo della Ragione Fotografia ospita Acqua Shock, il progetto del fotografo canadese Edward Burtynsky. Protagonista assoluta degli scatti è l’acqua intesa come elemento cruciale nel delicato rapporto tra Uomo e Natura. La location  è il Palazzo della Ragione che da giugno dello scorso anno ospita rassegne interamente dedicate alla fotografia. La mostra Edward Burtynsky. Acqua Shock è promossa e prodotta dal Comune di Milano, Palazzo della Ragione, Civita, Contrasto e GAmm Giunti, in collaborazione con Admira ed è curata da Enrica Viganò. La rassegna fa parte di Expo in città, il palinsesto di iniziative culturali del semestre dell’Esposizione universale. La mostra è il primo passo di un percorso di più ampio respiro, costellato da eventi, incontri e dibattiti, incentrato sul tema dell’acqua come bene comune e risorsa per il nostro pianeta. Edward Burtynsky da sempre documenta gli effetti del nostro progresso sul pianeta. I segni che inesorabilmente lasciamo hanno un forte impatto sulla natura. Proprio le risorse naturali sono al centro del suo lavoro: dopo le affascinanti immagini delle cave e della magnifica serie dedicata al petrolio, negli ultimi anni si è rivolto allo studio della primaria fonte di vita sulla terra.

Acqua Shock è divisa in sette capitoli e raggruppa 60 fotografie: Golfo del Messico, Devastazioni, Controlli, Agricoltura, Acquacoltura, Rive, Sorgenti. Come l’acqua viene utilizzata e spesso sprecata è la spinta che dà il via all’indagine artistica attraverso lo studio del delta dei fiumi, dei pozzi a gradini, dalle colture acquatiche fino ai paesaggi disidratati. Per comprendere più in profondità il lavoro del fotografo canadese, sarà proiettato il documentario “Where I Stand”, prodotto dallo Studio Burtynsky per coinvolgere i visitatori nel processo di produzione di queste magnifiche immagini. Nella sua carriera trentennale Burtynsky ha fotografato spesso grandi vedute che sono diventate una sorta di costante dei suoi lavori. Nel progetto sull’acqua ha fatto ampio uso di droni, elicotteri e strutture per poter guardare dall’alto i suoi soggetti. Parteciperà al Festival dell’acqua, in programma a Milano, dal 5 al 9 ottobre 2015 al Castello Sforzesco.

http://palazzodellaragionefotografia.it

 

 










Drumhor consolida l’amicizia con lo Chef Davide Oldani

,
venerdì, 16 Dicembre 2022




La coppia Fedez + J-AX colpisce al cuore di Milano con "Love-Mi"

martedì, 28 Giugno 2022




Dallara, il nuovo trust per stringere famiglia e territorio

,
giovedì, 20 Gennaio 2022




La Dott.ssa Alessandra Pessotto è l'esperta della pelle per Recare

venerdì, 11 Febbraio 2022







Laura Fontanot, tra le donne più influenti secondo Forbes

,
venerdì, 15 Luglio 2022