Torino preziosa

Donna colta e ricercata, poliedrica e amica delle menti più fini del secolo scorso, Ada Minola è stata il ritratto dell’intellettuale alto borghese capace, in anni di grande fermento storico e culturale, di lasciare un segno unico e indelebile.

La sua città di adozione, Torino, le dedica una retrospettiva, curata da Paola Stroppiana, dal titolo “Gioielli Vertiginosi – Ada Minola e le avanguardie artistiche a Torino nel secondo dopoguerra”. Un’intrigante percorso tra 120 pezzi unici che si sviluppa in cinque sezioni e presenta i principali caratteri della produzione orafa dell’artista. Si va dall’Art Nouveau al gioiello d’artista, dai confronti con le sculture di Giò Pomodoro e Lucio Fontana al periodo neo-barocco, dai dialoghi con le opere di Umberto Mastroianni alle influenze dell’universo estetico dell’architetto Carlo Mollino. Tanti spunti che si completano, come in un puzzle, con opere d’arte, disegni, libri e fotografie di repertorio. Acquistando così un disegno comune completo.

Così come completa è stata Ada Minola: non solo orafa ma anche scultrice, imprenditrice e gallerista. Personalità artistica e umana importante che, se si passa da Torino, è doveroso conoscere.

 

Palazzo Madama Torino

www.palazzomadamatorino.it

Fino al 12 settembre 2016

Aperta tutti i giorni tranne il martedì 

Orario: 11.00/19.00







Baccarat ha presentato a Miami "Crystal Clear" di Virgil Abloh

,
venerdì, 6 Dicembre 2019




Lo chef Stella Michelin Tano Simonato riapre a Milano

,
lunedì, 8 Giugno 2020







Il Mercato del Luxury Retailer per Avel Lenttan

,
giovedì, 18 Giugno 2020







BAGLIETTO presenta ABACO, il 40M firmato SANTA MARIA MAGNOLFI

lunedì, 4 Novembre 2019




Coccolati come a casa nei Fifty House Hotel a Milano

giovedì, 27 Febbraio 2020