,

San Valentino: Il cuore di Stefan Hafner

Che cosa si può regalare di più romantico a San Valentino se non un anello? Hafner, marchio di alta gioielleria italiano (nonostante il nome di origine svizzera), propone per l’occasione una nuova versione dell’ambito Promise, il gioiello con pietra centrale a taglio cuore diventato un’icona. Anzi, quattro versioni differenti nei colori e nei giri di pietre preziose. Ce n’è per tutti i gusti: dal modello che abbraccia i toni del blu composto da zaffiri blu, topazi e diamanti su base di oro bianco, a quello che celebra il rosa, in zaffiri rosa, ametiste, rubini e rodoliti, al pezzo più ‘solare’ in citrini e diamanti brown, fino alla versione che, grazie al colore neutro dei diamanti brown e bianchi, dà maggiore risalto allo zaffiro taglio cuore centrale.

La garanzia di colpire nel segno con questi pezzi è indiscussa, così come quella di avere a che fare con un’azienda di tradizione italiana sensibile all’arte e alla bellezza. Stefan Hafner, infatti, fin dalle sue origini nel 1967, ha sempre raccolto la sfida di trasformare i desideri più fantasiosi in realtà, e ce l’ha fatta attraverso la sperimentazione tecnica e la ricerca formale.

Gli anelli Promise sono presenti anche nelle versioni più snelle ad uno o due giri. Per accontentare anche un semplice capriccio.

www.stefanhafner.com




Pitti Uomo: in scena la 93esima edizione

, ,
giovedì, 11 gennaio 2018




FontanaArte premiata al Good Design Award 2017 

,
venerdì, 5 gennaio 2018




Capodanno glamour all’Officina di Milano tra jazz e show-cooking

,
sabato, 30 dicembre 2017




Cinecittà: l’Italia raccontata dalle immagini del cinema

,
giovedì, 28 dicembre 2017




Emanuele Bicocchi, i gioielli made in Italy che spopolano all’estero

venerdì, 22 dicembre 2017




Angelo Caroli genio e creatività Made in Italy

,
lunedì, 8 gennaio 2018




Mercedes-AMG S 63 4Matic+ e S 65 restyling e lusso da corsa

giovedì, 4 gennaio 2018




Snow Suite, dormire in una stanza di neve, come in una favola

domenica, 31 dicembre 2017




La ricetta della terra cruda di Matteo Brioni

,
mercoledì, 3 gennaio 2018