,

Rotonde de Cartier Grande Complicazione, il più sofisticato della Casa

Cultori dell’eccellenza, ecco a voi il più complesso tra gli orologi Cartier. Il Rotonde de Cartier Grande Complicazione, presentato al Salone di Ginevra 2015, è un’autentica prodezza orologiera: 578 componenti, 5 anni di sviluppo, 15 settimane di fabbricazione presso la Manifattura, 10 settimane di decorazione e di finitura, 5 settimane di assemblaggio. Il risultato è la perfezione di un movimento a carica automatica che riunisce tre delle più prestigiose complicazioni dell’Alta Orologeria.

L’alchimia perfetta tra eleganza e precisione, il Rotonde de Cartier Grande Complicazione è un pezzo unico. La sfida era combinare insieme tre complicazioni: una ripetizione minuti, un calendario perpetuo e un tourbillon volante. Per vincerla la Maison si è affidata ad un savoir-faire unico che comprende più mestieri. Il risultato è sotto la cassa di platino che dona un suono unico, nitido ma anche preciso, puro e compatto.

La trasparenza ne aumenta il fascino. Il segnatempo sottolinea la sua preziosità con il suo quadrante a vista in oro 18 carati con la sapiente scheletratura del movimento. Lo spessore è molto sottile, solo 5,49 mm, e si distingue per la raffinatezza che esalta la maestria impiegata per la sua composizione. Il Rotonde de Cartier Grande Complicazione è certificato con il “Poinçon de Genève”, la massima attestazione di pura eccellenza.

www.cartier.it




Herno Laminar Couture Engineering, una proiezione nel futuro

venerdì, 22 febbraio 2019




Hoya sempre all'avanguardia per tecnologia ed estetica

giovedì, 21 febbraio 2019







Kartell, l’eterna giovinezza del made in Italy

,
giovedì, 21 febbraio 2019




Diamanti e zaffiri, Rolex presenta il suo Daytona più prezioso

,
martedì, 5 giugno 2018




Un Natale ultrabrillante con NEBU e la sua testimonial Tamara Gee

,
mercoledì, 26 dicembre 2018




BAGLIETTO protagonista ai saloni nautici di Cannes, Genova e Monaco

lunedì, 17 settembre 2018




Alpina Dolomites Lodge, relax tutto l'anno

domenica, 17 febbraio 2019