,

Rotonde de Cartier Grande Complicazione, il più sofisticato della Casa

Cultori dell’eccellenza, ecco a voi il più complesso tra gli orologi Cartier. Il Rotonde de Cartier Grande Complicazione, presentato al Salone di Ginevra 2015, è un’autentica prodezza orologiera: 578 componenti, 5 anni di sviluppo, 15 settimane di fabbricazione presso la Manifattura, 10 settimane di decorazione e di finitura, 5 settimane di assemblaggio. Il risultato è la perfezione di un movimento a carica automatica che riunisce tre delle più prestigiose complicazioni dell’Alta Orologeria.

L’alchimia perfetta tra eleganza e precisione, il Rotonde de Cartier Grande Complicazione è un pezzo unico. La sfida era combinare insieme tre complicazioni: una ripetizione minuti, un calendario perpetuo e un tourbillon volante. Per vincerla la Maison si è affidata ad un savoir-faire unico che comprende più mestieri. Il risultato è sotto la cassa di platino che dona un suono unico, nitido ma anche preciso, puro e compatto.

La trasparenza ne aumenta il fascino. Il segnatempo sottolinea la sua preziosità con il suo quadrante a vista in oro 18 carati con la sapiente scheletratura del movimento. Lo spessore è molto sottile, solo 5,49 mm, e si distingue per la raffinatezza che esalta la maestria impiegata per la sua composizione. Il Rotonde de Cartier Grande Complicazione è certificato con il “Poinçon de Genève”, la massima attestazione di pura eccellenza.

www.cartier.it







Baccarat ha presentato a Miami "Crystal Clear" di Virgil Abloh

,
venerdì, 6 Dicembre 2019




Tano Simonato è Tano passami l'Olio...riapre a Milano

,
lunedì, 8 Giugno 2020







Il Mercato del Luxury Retailer per Avel Lenttan

,
giovedì, 18 Giugno 2020







BAGLIETTO presenta ABACO, il 40M firmato SANTA MARIA MAGNOLFI

lunedì, 4 Novembre 2019




Coccolati come a casa nei Fifty House Hotel a Milano

giovedì, 27 Febbraio 2020