Rolex, un omaggio al mondo del cinema

Rolex non segna solo tempo ma anche la storia. In questo caso del cinema. La maison orologiera ha deciso di celebrare il mondo del cinema, attraverso i suoi segnatempo, con uno spot. Una raccolta di film capolavoro, con il dettaglio che fa la differenza al polso. Paul Newman, Marlon Brando e Charles Bronson indossano un Rolex, ognuno un modello diverso. Quello che ne esce non è solo un omaggio al mondo del cinema, ma anche una selezione degli orologi più iconici del marchio svizzero. 

Quale occasione migliore per scoprire lo spot se non durante da notte degli Oscar? Rolex mantiene i suoi legami con individui e organizzazioni eccezionali e sostiene i risultati straordinari di coloro che sfidano “il mondo spingendo sempre più lontano i limiti della loro arte”. Insomma, il marchio orologiero sostiene l’Academy e lo ha voluto sottolineare con questo omaggio al cinema. 

Quali sono, quindi, i Rolex più iconici che hanno brillato sul grande schermo? Si inizia dal Rolex GMT – Master II che benché nasca per fini puramente professionali, grazie alla sua poliedrica funzionalità, è tra i segnatempo del marchio più noti al mondo. Ideale per i viaggi ma anche per le occasioni di tutti i giorni, si distingue per la sua ghiera blu e rossa, il quadrante nero, bracciale Oyster con fermagli Oysterlock a chiusura pieghevole e movimento calibro 3186: un modello intramontabile. 

Nella sezione dei segnatempo “da film” non poteva mancare il Submariner Datel’orologio subacqueo per eccellenza. Un altro classico della maison, il primo modello è datato 1953. Si è saputo reinventare, senza perdere il fascino delle origini ma restando al passo con i tempi. La cassa è in acciaio inossidabile 904L, solitamente impiegato nell’industria aerospaziale, per garantire la massima resistenza alla corrosione. Quadrante nero con indici in oro 18 ct., prodotti a mano per prevenire l’annerimento. Bracciale Oyster e movimento calibro 3135: tra i simboli Rolex nel mondo. 

Il Cosmograph Daytona è il punto d’arrivo del cronografo. Nasce nel 1963, pensato per rispondere alle necessità dei piloti professionisti: il movimento cronografico e la lunetta con scala tachimetrica consentono ai piloti l’esatta misurazione della velocità media fino a 400 chilometri orari. Un modello iconico, da sempre legato al mondo dei motori e dello sport. In oro giallo 18 ct., ricavato da metalli puri e sviluppato nella fonderia Rolex.Il quadrante del Daytona è nero e champagne, il bracciale Oyster è quello più diffuso tra gli orologi della collezione Oyester per il suo comfort. Il calibro 4130, a carica automatica, è interamente sviluppato e prodotto da Rolex con un numero di componenti inferiore rispetto ad un comune cronografo. Perfetto per segnare il tempo nei più grandi film della storia del cinema. 

 




Arriva dalle Marche la camiceria su misura per l'uomo esigente

lunedì, 13 Luglio 2020




Baccarat ha presentato a Miami "Crystal Clear" di Virgil Abloh

,
venerdì, 6 Dicembre 2019




Lo chef Stella Michelin Tano Simonato riapre a Milano

,
lunedì, 15 Giugno 2020




Max Papeschi a Roma con l'evento multimediale HIC SUNT LEONES

,
mercoledì, 15 Luglio 2020




Il Mercato del Luxury Retailer per Avel Lenttan

,
mercoledì, 10 Giugno 2020










Excelsior Palace Hotel a Rapallo, l'estate nel Golfo del Tigullio

,
giovedì, 16 Luglio 2020