,

Pasquale Bruni: gioielli che sorprendono le donne di tutto il mondo

I gioielli sono tra i regali più apprezzati dalle donne per San Valentino. Ovviamente devono essere di eccezionale bellezza, preziosi e unici. Poi, devono rispecchiare la persona che li indossa e devono suscitarle un’emozione. E chi meglio di Pasquale Bruni può garantire tutto questo? La maison, da due generazioni, crea gioielli eccellenti per tutte le donne del mondo. Ogni bijou unisce la nobiltà del metallo alla ricchezza delle pietre preziose. Le collezioni di maggior spicco sono Amore, Stelle in fiore, Bon Ton e I Giardini di Lakshmi.

Partiamo da Amore, ideale per San Valentino

E’ la capsule più iconica di Pasquale Bruni. Rappresenta una sorta di viaggio nel sentimento più prezioso. Inoltre, delinea una vera e propria filosofia dell’anima: abbracciare la vita, i momenti irripetibili e le persone del cuore con Amore. E’ composta da anelli a fascia e bracciali rigidi, arricchiti da quarzo rosa (pietra dei sentimenti) e smeraldo (pietra della forza). Queste gemme hanno un nuovo taglio, chiamato chakra del cuore, e sono racchiuse da una schiera di diamanti bianchi. Qui, domina la parola amore: ogni lettera è impreziosita da diamanti bianchi e champagne, incastonati nell’oro rosa o nell’oro bianco.

Poi, Stelle in fiore

Si ispira a una danza di foglie che viaggiano come comete di stelle nelle notti più preziose e che arrivano a illuminare di calore il primo sorgere dell’alba nei giardini di primavera. L’oro bianco si intreccia con diamanti bianchi e neri. L’oro rosa si illumina di diamanti bianchi e champagne. Collier, bracciali, anelli e orecchini: la donna Pasquale Bruni è libera di scegliere di quale luce brillare.

Bon Ton

E’ un’altra collezione iconica di Pasquale Bruni. Le linee sono avvolgenti. Le due sfumature dell’oro (il bianco e il rosa) seguono le forme del corpo e, grazie al contemporaneo design, si attorcigliano con leggerezza e flessibilità al corpo femminile. Il fiore, questa volta, si mostra in tutta la sua completezza, con il suo gambo e la sua foglia. I fili di oro bianco e diamanti si schiudono in corolle di topazio blu london (pietra della bellezza interiore e della verità). L’oro rosa, invece, sboccia in gemme di rubino almandino.

I Giardini di Lakshmi

E’ la nuova collezione con protagonista il fiore di loto (simbolo di forza spirituale e di autorità). E’ pensata per donne sensuali, armoniose e belle. Da questi giardini di loto nasce Lakshmi, la capsule dalle foglie avvolgenti e divinatorie realizzate in calcedonio rosa. Esalta la bellezza del sé interiore e prende il nome dalla Dea Indiana della ricchezza, dell’abbondanza e della prosperità. Queste doti vengono trasformate da Pasquale Bruni in pendenti, anelli e bracciali per rendere omaggio alla donna dal fascino disarmante e dalla profondità spirituale. A Ganesha, la divinità che dona gioia e fortuna, invece dedica una capsule con foglie in oro rosa. Nello specifico, si tratta di fiori di loto dorati da indossare al collo, per proteggere il cuore, o come anelli, bracciali e orecchini.

Dunque, per San Valentino, regalate un gioiello Pasquale Bruni.

www.pasqualebruni.com

 




CARLOTTA CANEPA, eleganza, alta qualità , sostenibilità

,
mercoledì, 24 ottobre 2018




Ecco le novità Seletti per il Natale 2018

martedì, 20 novembre 2018




Berlucchi, l'intuizione che ha fatto la storia della Franciacorta

martedì, 27 novembre 2018







Diamanti e zaffiri, Rolex presenta il suo Daytona più prezioso

,
martedì, 5 giugno 2018




COOLA arriva in Italia e porta il sole della California

venerdì, 4 maggio 2018




BAGLIETTO protagonista ai saloni nautici di Cannes, Genova e Monaco

lunedì, 17 settembre 2018




Il lusso da favola si vive a Villa D'Este sulle rive del Lago di Como

domenica, 9 dicembre 2018