,

I gioielli dark di Fabio Lissi

Misteriosi e affascinanti

Passando davanti alle vetrine della gioielleria Atelier  di Fabio Lissi, si subisce il fascino del mistero. I suoi gioielli sono esposti un po’ nella penombra, come a creare dei giochi di luce che diffondono  una sorta di attrazione fatale. Non posso resister,  guardando  un anello in oro nero con diamanti Brown, quindi entro.

La creazione

Lui, l’artista è impegnato a disegnare. Crea parlando alla cliente e in quel preciso istante si visualizza il nuovo gioiello. Difficile trovare, un gioielliere o un artista che crei così di getto. D’altronde Fabio Lissi è avvezzo a disegnare  per se stesso e per molti marchi d’eccellenza, come mi racconta. Forse apparentemente   tenebroso ma quando parla delle sue creazioni  diventa incredibilmente loquace. Crea anche utilizzando il calco da osso di seppia…una tecnica molto antica, dalla quale nascono forme naturali e barocche, stilizzate o fantasiose.

Il simbolo della vita

La mia ultima creatura è “Il Simbolo della Vita” :  i 4 elementi, aria, acqua, terra e fuoco, inseriti in una sorta di croce, o si può interpretare anche come  un quadrifoglio…della Vita”. Concepito in  oro giallo bianco rosso, o composto con   legno chiaro, scuro impreziosito da  diamanti o madreperla,  questo simbolo  è  racchiuso in un piccolo libro, come uno scrigno, un delizioso  gioiello che si può indossare tutti i giorni e adatto a tutti. Questa è l’essenza della mia esperienza“.  Il suo nuovo  “Simbolo della Vita”  miniciondolo che sarà il regalo più ambito del 2017/18 è il risultato di 20 anni d’esperienza.    Pezzi unici che è impossibile duplicare, fatti amano, ma soprattutto legati ad un’ emozione.

Figlio d’arte

Fabio Lissi, figlio d’arte, nasce da una famiglia di gioiellieri ma sviluppa la sua vena creativa in 1000 direzioni, senza limiti di stile. La sua arte è la perfezione dei contrasti, un po’ come l’abbinamento di un jeans strappato alla camicia di seta. Passa da una collezione quasi classica, a temi barocchi e floreali, creando anche pezzi molto maschili da biker. Da Fabio Lissi si incontrano molti uomini in una gioielleria che non è certo dedicata solo alle donne. I suoi  materiali sono molteplici. Bronzo, oro, argento, diamanti, pietre dure, madreperla.  “La preziosità è un optional. È’ importante quello che il gioiello rappresenta, ovvero il messaggio che porta con sé” .

Catene e fibbie scolpite

Non mancano catene grintose, cinture con fibbie che non passano inosservate e tracce di magia  che si respirano nel suo atelier da alchimista del gioiello, nel cuore della  Milano piu’ prestigiosa.

Difficile uscire da questo luogo senza comprare nulla. Sogno un girocollo in onice nera che verrà creato su misura per me e spero che da un momento all’altro mi appaia Harry Potter che,  con la bacchetta magica faccia apparire il mio anello ideale, oro nero e diamanti brown…direttamente nella mia mano.

www.fabiolissi.com




Alessandro Angelozzi Couture, abiti da sposa che colpiscono l’anima

mercoledì, 29 novembre 2017




Daniela Gerini, un nuovo atelier nel cuore di Milano

martedì, 5 dicembre 2017




The Market Place

The Market Place, la cucina d'autore alle porte di Como

giovedì, 30 novembre 2017







Cartier, a Natale la raffinata selezione regalo per lui

,
giovedì, 14 dicembre 2017




Profumeria artistica, quattro proposte per un Natale raffinato

martedì, 5 dicembre 2017




La nuova Audi A8 ridisegna il futuro dell’auto di lusso

lunedì, 13 novembre 2017




Villa Cordevigo Wine Relais, dimora storica immersa nei vigneti

venerdì, 8 dicembre 2017




I gioielli dark di Fabio Lissi

,
domenica, 3 dicembre 2017