Francesca Corradini presenta le pochette-gioiello

Francesca Corradini celebra un nuovo inizio con una collezione unica nel suo genere.

E’ famosa a Milano, ma anche a Londra e in Marocco

Francesca Corradini è una jewel designer apprezzata dal jet set milanese e londinese, ma anche dalla famiglia reale del Marocco. Fin dal 2000, crea bijoux unici, una sorta di mini-sculture realizzate con materiali poveri che, nelle sue mani, diventano preziosi. Utilizza addirittura tessuti recuperati nei suoi viaggi e nelle sue esplorazioni nel mondo dell’antiquariato. Argento, rame, bronzo, ottone, frammenti di storia, anima e ricerca: è tutto quello che Francesca Corradini usa. Fra i pezzi icona, da avere assolutamente, ci sono il bracciale Zucca in ottone o l’anello Orbite in argento.

Là dove gli altri vedono un ammasso di filo, io vedo un monile che ricorda una nuvola. Là dove gli altri vedono una vecchia stoffa io vedo una piccola borsa. Ho sempre adorato i negozi di ferramenta, i rigattieri. Ho iniziato a lavorare con piccoli manufatti creati con il filo di ferro”, racconta lei stessa.

Le Polsette sono le sue ultime creazioni

Quest’anno la jewel designer presenta le sue Polsette, pochette-gioiello da portare al polso come un bracciale. Sono realizzate interamente a mano con tessuti grezzi, come la canapa, la nappa o stoffe artigianali africane, messicane e laotiane. E non solo: vengono create anche con bracciali di diverse fogge e materiali.

Ci sono Polsetta Therese…

Fra le Polsette spicca Polsetta Therese. Questa deve il suo nome a una cara amica di Francesca Corradini, una donna del Burkina Faso. La pochette ha un tessuto con una fantasia in bianco e nero e un bracciale d’argento con un ornamento in giada verde, bianca o corallo.

e Polsetta TukTuk

Di notevole fascino anche la Polsetta TukTuk, in seta thailandese. E’ arricchita da preziosi dettagli in rame, giada verde, bianca e corallo.

Perché realizzare le Polsette?

Francesca Corradini è fermamente convinta del fatto che ogni oggetto possa diventare un gioiello. Il bracciale di queste pochette infatti orna le borse, ma anche l’avambraccio, il polso o la mano della donna che le indossa. “E’ un portable-jewel”, spiega la designer.

Natale si avvicina. Non è un regalo perfetto? Noi di MFM crediamo di sì.

www. francescacorradini.it

Francesca Corradini

 




Herno Laminar Couture Engineering, una proiezione nel futuro

venerdì, 22 febbraio 2019




Hoya sempre all'avanguardia per tecnologia ed estetica

giovedì, 21 febbraio 2019







Kartell, l’eterna giovinezza del made in Italy

,
giovedì, 21 febbraio 2019




Diamanti e zaffiri, Rolex presenta il suo Daytona più prezioso

,
martedì, 5 giugno 2018




Un Natale ultrabrillante con NEBU e la sua testimonial Tamara Gee

,
mercoledì, 26 dicembre 2018




BAGLIETTO protagonista ai saloni nautici di Cannes, Genova e Monaco

lunedì, 17 settembre 2018




Alpina Dolomites Lodge, relax tutto l'anno

domenica, 17 febbraio 2019