Shark-X3, il telefono di Crosscall per chi ama il mare

Una sfida continua. Crosscall non smette di sperimentare per andare oltre i propri limiti. Il marchio francese ha reinventato Shark-X3, il suo telefono più iconico che galleggia. Con un look marinaro nuovissimo e funzioni inedite, Crosscall è uno dei pochi costruttori a innovare nel mercato dei telefoni a tastiera e a progettare un prodotto praticamente unico, in grado di rispondere alle esigenze degli appassionati di sport nautici e dei professionisti in ambiente acquatico.

Il telefono per un giro in barca

Shark-X3 è un prodotto totalmente impermeabile ma anche galleggiante. Se durante una gita in barca il telefono dovesse finire in mare, non andrà a fondo. Merito della sua struttura a monoblocco che garantisce l’impermeabilità totale del telefono cellulare e del nuovo concept Air Capsule. Nel caso in cui Shark-X3 cadesse in acqua, risalirebbe automaticamente in superficie continuando a funzionare perfettamente.

La bolla d’aria

Il concept sviluppato dal marchio consiste nel trattenere una bolla d’aria tra lo schermo e il vetro, rendendo così il telefono galleggiante. Per ritrovarlo con più facilità, Crosscall ha sviluppato la tecnologia keep alive: quando lo Shark cade in acqua i suoi sensori reagiscono immediatamente e  inizia a lampeggiare, emettendo dei segnali luminosi e sonori. Per aumentare la sicurezza dell’utilizzatore, questa tecnologia dispone anche di una funzione sos che invia un sms di allarme preregistrato a dei contatti selezionati in precedenza. Un sistema unico che rende il telefono uno strumento irrinunciabile per chi vive il mare.

Totalmente impermeabile

La batteria consente 11 ore di conversazione e 10 giorni di stand-by. Lo Shark-X3 è totalmente impermeabile a corpi solidi come polvere e sabbia, e liquidi come acqua dolce, salata, con cloro, e offre la certificazione IP68, consentendo immersioni di un’ora a 2 metri di profondità. La tastiera si adatta ad un utilizzo in acqua: tasti larghi che facilitano la digitazione con dita bagnate e anche con i guanti, e retroilluminazione che permette un utilizzo ottimale anche in penombra. La torcia a LED è in grado di illuminare da lontano e di spostarsi in piena notte, un LED rosso night vision rende il telefono indispensabile per chi deve leggere carte nautiche con scarsa visibilità.

Foto e video

Fotocamera da 5 MP e un flash LED per immortalare il passaggio sotto la cascata o le gite in mare più avventurose. Lo Shark è dotato di modem integrato che consente la navigazione in internet con un pc anche sulla tua barca. 

www.crosscall.com

Shark-X3, il telefono galleggiante di Crosscall




Peter Dundas conquista la Mercedes-Benz China Fashion Week

sabato, 11 novembre 2017




Blueside, Emotional Design e Made in Italy

giovedì, 16 novembre 2017




Garage Italia inaugura la nuova sede a Milano

,
sabato, 11 novembre 2017




Claude Monet al Vittoriano di Roma

domenica, 19 novembre 2017







Dietox, edizione limitata per la detox d'autunno

domenica, 19 novembre 2017




La nuova Audi A8 ridisegna il futuro dell’auto di lusso

lunedì, 13 novembre 2017




Plaza Premium Lounge, il Network dell'eccellenza

lunedì, 13 novembre 2017




Fontanot, tra design e innovazione

,
mercoledì, 1 novembre 2017