Huayra Roadster, l’ultimo gioiello di Pagani al Salone dell’Auto 2017

La nuova Huayra Roadster

Un progetto completamente nuovo, il primo Roadster più leggero del Coupè, 764 cavalli e più di 1000 Nm di coppia. La nuova Huayra Roadster di Pagani è molto più che un’auto. Un’opera d’arte spensierata, una macchina ricavata da un blocco di marmo di Carrara, la bellezza pura in tutte le forme e superfici: ecco quello che sta alla base della filosofia di Horacio Pagani.

Il progetto della nuova Huayra Roadster propone un concetto non nuovo ma attualissimo. Si tratta di un perfetto connubio tra arte e scienza, nato dal genio di Leonardo da Vinci che ha veicolato, come in tutte le creazioni di Pagani, ogni singolo momento progettuale, ogni singolo componente in relazione alla forma e alla funzione. La ricerca continua della bellezza: un’opera d’arte spensierata, intelligente ed in topless.

Lo stile è un’esercizio estetico da ammirare: la forma generale è armoniosa, apprezzato all’ultimo Salone dell’Auto di Torino 2017, ogni linea ha un inizio e una fine ben definiti. A differenza della maggior parte delle supercar moderne, Huayra Roadster è quasi completamente a vista, quasi ogni parte meccanica e ogni componente è visibile. Si può svestire completamente, ogni dettaglio fa parte della filosofia Pagani.

Il motore

Un concentrato di potenza derivata dal propulsore Mercedes-AMG M158. Un propulsore a dodici cilindri, costruito specificatamente da Mercedes-AMG per Pagani Automobili che sprigiona una potenza di 764 cavalli a 5500 giri al minuto ed una coppia di oltre 1000 NM disponibile da 2300 giri a 4300 giri/min. Il motore biturbo 12 cilindri a V di 60 gradi con 5980 centimetri cubici di cilindrata, è stato sviluppato per soddisfare non solo le normative inquinamento, ma anche per conferire a Huayra Roadster una guida rilassata ma anche elettrizzante.

Le gomme sono appositamente pensate per lei, le Pirelli Pzero Corsa per Huayra, infatti, sono state concepite per raggiungere prestazioni incredibili. I freni sono Brembo, partner di Pagani da lungo tempo: su Huayra Roadster è stato sviluppato un nuovo impianto CCM con pinza a 6 pistoncini. Il tetto è di due tipi: hardtop di carbonio molto leggero e con copertura di tela e carbonio. Il costo? Due milioni e 280mila euro.

www.pagani.com

Huayra Roadster Pagani




India by Regenesi: le borse ecochic che tutte vorrebbero

domenica, 22 ottobre 2017




Shark-X3, il telefono di Crosscall per chi ama il mare

mercoledì, 18 ottobre 2017




Unico Milano, al 20° piano è arrivato il menu autunnale

mercoledì, 18 ottobre 2017




Il mondo fuggevole di Toulouse-Lautrec a Palazzo Reale

,
mercoledì, 18 ottobre 2017




Vacheron Constantin amplia la collezione Métiers d’Art

,
venerdì, 13 ottobre 2017




Eisenberg, tre prodotti per il make up perfetto

domenica, 22 ottobre 2017




Mercedes Classe E Cabrio, aperta al piacere intenso

giovedì, 5 ottobre 2017




MAIA Luxury Resort & SPA, un sogno alle Seychelles

mercoledì, 18 ottobre 2017




Le eccellenze italiane di MFM

I consigli di Umberto Callegari, genio dell'innovazione.

mercoledì, 14 giugno 2017